ComunicatiFesta del SoccorsoIn evidenza

San Severo: dopo due anni di pandemia, torna la Festa Patronale

La processione del Paradiso per la Festa del Soccorso 2022?

Dopo due anni di pandemia e con il benestare della CEP (Conferenza Episcopale Pugliese) che ha dato il via libera alla organizzazione delle feste patronali San Severo si prepara a rinnovare una secolare tradizione della festa patronale in onore della Madonna del Soccorso. Le autorità competenti sono a lavoro per studiare le migliori soluzioni al fine di garantire lo svolgimento della nostra amata Festa. Sarà, almeno si spera,  nuovamente una tre giorni in cui la nostra San Severo si riverbera di gente che affolla le vie del centro storico, dal sabato e durante le processioni della domenica e del lunedì. E i “fuochi” si faranno sentire, accendendo gli animi della gente ancora intorpiditi dai rigori dell’inverno, ma scaldati dalla primavera. Gli spettacoli pirotecnici hanno richiamato, negli anni passati, una moltitudine di turisti, in un avvincente cocktail di colori, folklore, fumo acre e corsa dietro i mortaretti che fuggivano fino a raggiungere il “rombo” finale. E il popolo poi esultare, tra magliette bruciacchiate e madide di sudore, a braccia aperte con applausi scroscianti. È in questo spettacolo, una sorta di topoi tutto locale, che si esprime la sanseveresità più autentica. Non si è sanseverese se non c’è ‘u foch. È questa la nostra festa, il nerbo della nostra tradizione e ci teniamo a custodirlo gelosamente e a valorizzarlo nella sua interezza.

La città di San Severo ha sempre dimostrato nel corso degli anni un amore viscerale per Maria SS. del Soccorso, Patrona della Città e Diocesi e l’ha festeggiata con grande solennità. Purtroppo da due anni i festeggiamenti patronali, a causa della pandemia, non hanno avuto luogo, ma la SS. Vergine è stata omaggiata dai sanseveresi nel suo Santuario con le cerimonie religiose e senza manifestazioni esterne. Ora tutta la popolazione attende con trepidazione che la Festa patronale del 2022 si possa svolgere regolarmente con l’allestimento di un programma religioso e di un programma di eventi culturali e folkloristici che caratterizzano da sempre la nostra festa del mese di maggio. Come è noto si tratta di un appuntamento molto sentito non soltanto dalla città di San Severo, ma da tutto il circondario, dal momento che richiama gente dai comuni viciniori e soprattutto fa ritornare alle origini numerosi concittadini che risiedono da anni fuori San Severo per ragioni diverse. Ripristinare per il prossimo mese di maggio 2022 i festeggiamenti in onore di Maria SS. del Soccorso con altrettanta solennità sarebbe una grande occasione prima di tutto per chiedere alla Madonna di continuare a stendere la sua mano protettrice sulla nostra città, poi per impetrare da Lei finalmente la fine della pandemia e, inoltre, di permettere con la realizzazione di tutte le iniziative collegate alla Festa patronale di far ripartire a pieno l’economia cittadina che è stata fortemente penalizzata dall’emergenza sanitaria. Per rendere più solenni i festeggiamenti del 2022 per la Celeste Patrona, si potrebbe riproporre la bellissima Processione del Paradiso, portando in processione i simulacri di alcuni santi delle chiese parrocchiali e rettorie di San Severo. Tale avvenimento avrebbe, dopo due anni, una risonanza notevole dal punto di vista economico, produttivo, mediatico. Siamo certi che il popolo di San Severo manifesterà ancora più forte l’amore verso la Madonna del Soccorso e non farà mancare il suo sostegno per la realizzazione delle manifestazioni esterne che caratterizzano la Festa.

Altri articoli

Back to top button