ComunicatiIn evidenza

Dorotea in cerca di casa. Adderestrata e microcippata, ma reinserita tra i randagi. Lodevole l’intervento della Polizia municipale di San Severo

Si era intrufolata in un portone di una palazzina lungo via Galvani a San Severo, alla mezza di lunedì 19 settembre. Si chiama Dorotea: una bellissima, atletica ed addomesticata cagnolina di razza meticcia. Doroty, il nome abbreviato con il quale il quartiere di via Pacinotti – quello antistante la Parrocchia di Cristo Re – ha imparato a conoscerla durante un fugace e movimentato pomeriggio. Troppo ben curata per pensarla abbandonata o dispersa, tanto che fa scattare la chiamata alla Polizia Municipale, prontamente intervenuta con una volante, insieme a due agenti disponibili e capaci a socializzare con l’animale, accertando che fosse regolarmente sterilizzato e microcippato e reinserito nel territorio. Retroscena sentimentali a parte, e diversi tentativi per trovare casa alla cagnolina, oggi Doroty – quella nella immagine ritratta – è stata avvistata per le vie del quartiere Stazione ed è in cerca di una casa, di una padrona e di un padrone amorevole. Con questo scarno, breve inciso rivolto ai lettori della Gazzetta, l’augurio e l’auspicio è che un giorno possa trovare accoglienza in una delle Vostre case.

image image

Altri articoli

Back to top button