ComunicatiPrima pagina

È Gabriele Saracino il nuovo delegato provinciale della Federazione italiana pasticceria gelateria e cioccolateria.

La mission? Rafforzare sempre di più il valore del Made in Italy.

Un orgoglio per Torremaggiore e per l’intera Capitanata.

Gabriele Saracino

È Gabriele Saracino il nuovo delegato provinciale della Federazione italiana pasticceria gelateria e cioccolateria.
La nomina ufficiale è arrivata pochi giorni fa. La scelta è ricaduta sul giovane pasticcere di Torremaggiore, Gabriele Saracino che eredita la sua passione per l’arte dolciaria dal papà Antonello, con il quale collabora nel laboratorio di famiglia.
“Sin da piccolo sono stato affascinato dal lavoro di mio padre e ho sempre saputo di voler intraprendere questo percorso e fare della mia passione, il mio mestiere, portando avanti la tradizione di famiglia. Questa nomina mi riempie di orgoglio e soddisfazione, ma anche di responsabilità. Mi impegnerò al massimo per rappresentare in provincia la Federazione che mi ha dato fiducia con questo riconoscimento, che saprò onorare” – quanto dichiarato dal Gabriele Saracino-.
Il pasticcere, maestro gelataio torremaggiorese si è diplomato nel 2009 all’Istituto alberghiero di Foggia ed è specializzato nella lavorazione di semifreddi moderni. Vanta inoltre la partecipazione a diverse Masterclass tenute da grandi maestri, quali Leonardo di Carlo, Iginio Massari, Emanuele Forcone .
Lui stesso, a sua volta, ha organizzato e sostenuto alcuni corsi tra cui quello di gelateria base, di tecniche avanzate e bilanciamento materie prime.
L’ amore per la sua terra e il profondo senso di appartenenza alla stessa ha spinto Gabriele a valorizzazione un prodotto identitario di Torremaggiore e dell’Alta Daunia, l’oliva peranzana. La cultivar, propria della zona, produce un olio extravergine d’oliva pregiatissimo, utilizzato da Gabriele come ingrediente del primo “gelato all’olio di peranzana”, in collaborazione con un’azienda produttrice locale.
La sua voglia di migliorarsi è inarrestabile, tanto che nel suo percorso formativo, il giovane Saracino, per un breve periodo si è trasferito a Brescia dove ha seguito le lezioni in “Cast Alimenti”, la miglior Accademia di pasticceria e panificazione italiana guidata dal rinomato pasticcere, Iginio Massari.

L’ arte dolciaria di Gabriele è conosciuta anche nella lontana Shanghai, dove in qualità di tecnico pasticcere ha dato dimostrazioni a milioni di appassionati, nel corso della fiera internazionale “Bakery China 2017” per poi spostarsi ad Hangzhou, dove ha tenuto un corso di pasticceria moderna rivolto agli studenti del posto.
La nomina a delegato provinciale da parte della FIPGC, Federazione Italiana Pasticceria Gelateria Cioccolateria, per Gabriele Saracino rappresenta, dunque, una ciliegina sulla torta più che meritata.

Un orgoglio per Torremaggiore e per l’intera Capitanata.
Buon lavoro a lui, ai delegati di ogni regione e ai sotto-delegati per ogni provincia della Federazione Italiana Pasticceria Gelateria, nata l’intento di collaborare con tutte le realtà  esistenti associative, con i grossisti, le scuole professionali. La mission? Rafforzare sempre di più il valore del Made in Italy.

Altri articoli

Back to top button