CronacaPrima pagina

Foggia. Arrestato cittadino italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella tarda serata di ieri 14.10.2020, a Foggia, personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto P.G., foggiano classe ’72, colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più nello specifico, nell’ambito degli ordinari controlli disposti dalla Questura di Foggia, volti a prevenire e contrastare il traffico di stupefacenti nel centro cittadino di Foggia, gli operatori del “Gruppo Falchi” della Squadra Mobile effettuavano d’iniziativa una perquisizione presso l’abitazione di P .G.

Grazie a tale attività gli operatori di Polizia rinvenivano nr. 9 sacchetti di plastica trasparente sigillati contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di gr. 856.

P.G., quindi, stante la flagranza del reato di cui all’art. 73 D.P.R. 309/90 veniva tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell’A.G.

Tale arresto si inserisce nell’ambito di una più vasta azione di contrasto, pianificata dalla Questura di Foggia ed attuata attraverso un articolato dispositivo composto da operatori della Squadra Mobile, dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e dei Reparti Prevenzione Crimine aggregati in questa Provincia per le esigenze di polizia giudiziaria, che ha portato nella settimana corrente all’individuazione e cattura di nr. 3 soggetti destinatari di ordine di esecuzione pena per reati concernenti il traffico degli stupefacenti e reati contro il patrimonio.

Foggia 15.10.2020

Altri articoli

Back to top button