Cronaca

Foggia: controlli in materia di lavoro nero

Il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro unitamente a personale della Stazione Carabinieri di Foggia Porta San Severo nell’ambito di attività ispettiva in materia di “Lavoro” presso un ristorante etnico di Foggia hanno arrestato un cittadino marocchino, irregolare sul territorio nazionale, che interrogato sulla sua identità faceva dichiarazioni mendaci al personale operante.
Dalle successive verifiche poste in essere è emerso che il cittadino straniero aveva fornito all’ignaro titolare del ristorante documentazione di un suo connazionale regolare sul territorio nazionale al fine della sua assunzione, peraltro avvenuta a seguito di un precedente controllo a cura dell’INPS.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato alla locale casa Circondariale.
Nel prosieguo della attività ispettiva i Carabinieri hanno riscontrato all’interno del ristorante l’ulteriore presenza di un lavoratore in “nero”, comminando sanzioni amministrative pari a circa 3.000 euro.

Altri articoli

Back to top button