ComunicatiIn evidenza

Foggia è buona – Mosaico di Paolo Rossi e “A bandir”

L’Italia è campione d’Europa 🏆 e quale occasione migliore per presentarvi la suggestiva opera realizzata a Foggia in onore di Paolo Rossi, l’indimenticabile eroe dei mondiali di calcio dell’82.
Il mosaico di 200 metri quadri, campeggia sulla facciata di un edificio popolare in centro e raffigura il grande “Pablito”, con le braccia verso il cielo, felice ed esultante per la vittoria del Mundial ⚽️.
L’iniziativa è stata promossa dalla Regione Puglia e dall’Arca per il progetto “Case POPolari, belle e intelligenti”. Non solo arte, ma anche tecnologia, infatti il muro è anche un’hot spot di ultima generazione 📡.

A richiamare il tricolore italiano 🇮🇹 , uno dei piatti della tradizione foggiana, “LA BANDIERA”, in dialetto “a bandir”, chiamato così per il bianco della pasta, il rosso dei pomodori, il verde della rucola.
Per la ricetta servono anche patate, aglio, olio extravergine di oliva e peperoncino… tutti ingredienti poveri e facilmente reperibili, tipici della cucina “terrazzana”, per questo primo semplice ma straordinario.

Viva Paolo Rossi, viva “la bandiera”, viva l’Italia ♥️ !

Metti tavola

INSTAGRAM
https://instagram.com/metti_tavola?igshid=ashac8klsdyy

FACEBOOK
https://m.facebook.com/mettitavola/

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button