ComunicatiIn evidenza

FOGGIA: finti medici USCA rapinano pazienti positivi al covid, nel mirino gli anziani.

L’Asl di Foggia lancia l’allarme su sedicenti medici di unità sanitarie mobili che si presentano a domicilio, e che non sarebbero autorizzate a presentarsi mai direttamente a casa dei pazienti ma solo fissando un appuntamento al telefono.

Da quel che si apprende, ci sono finti medici che suonano ai citofoni delle persone anziane, con la scusa di essere medici Usca (le unità sanitarie mobili per le visite a domicilio dei positivi al Covid).
Spesso si tratta di rapinatori senza scrupoli che poi costringono i malcapitati a consegnare loro denaro e valori custoditi in casa, e le segnalazioni aumentano di giorno in giorno.

Altri articoli

Back to top button