CronacaPrima pagina

FOGGIA: POLIZIA DI STATO INDIVIDUA AUTORI DI UN ATTO DI BULLISMO AI DANNI DI UN SETTANTENNE.

Il 23 ottobre in piazza Umberto Giordano alle ore 11.30, un gruppo di ragazzini usciti prima da scuola,  si trovavano a parlottare tra di loro, quando all’improvviso, uno di loro distaccatosi dal gruppo,si dirigeva verso un uomo settantenne, che sostava lì vicino in compagnia di un amico. Il ragazzino colpiva l’uomo di spalle con una poderosa spinta, facendogli perdere l’equilibrio e solo grazie al tempestivo intervento dell’amico, l’uomo non cadeva rovinosamente a terra.

Dopo la bravata i ragazzini scoppiavano a ridere, approvando in tal modo il gesto disgustosocommesso dal loro compagno e scappavano via.

La scena veniva ripresa dalle telecamere di videosorveglianza cittadine e grazie agli accertamenti svolti dagli Agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Minori della Divisione Anticrimine della Questura di Foggia, i 7 autori del gesto venivano compiutamente identificati.

Si tratta di minori di età compresa tra gli 11 e 14 anni che, convocati in Questura unitamente ai propri genitori, non sembravano quasi comprendere la gravità del gesto messo in atto, in quanto, nella loro ottica evidentemente,stavano sperimentando un “gioco nuovo”, compiuto al solo scopo di divertirsi.

L’accaduto verrà segnalato con i relativi nominativi all’Autorità Giudiziaria minorile per le valutazioni del caso, anche riguardo alla responsabilità genitoriale.

15.11.19

Altri articoli

Back to top button