CronacaIn evidenza

Foggia, vagava in strada in cerca di un tetto: minore straniero ‘salvato’ dalla polizia

Vagava per la città, alla ricerca di un posto dove trascorrere la notte. Si tratta di un minore di origine albanese, notato intorno alle 19.30 di ieri, dagli agenti della ‘Volante’ di Foggia.

Dagli accertamenti effettuati dai poliziotti è emerso che il ragazzo era entrato sul territorio nazionale la scorsa settimana insieme alla madre. Dopo qualche giorno, la mamma è rientrata nel Paese d’origine, lasciando il figlio a Foggia, da solo. Il ragazzo ha spiegato agli operatori di essere alla ricerca di un posto dove stare.

La situazione è stata segnalata prontamente alla Procura della Repubblica dei Minorenni di Bari che ha disposto che il giovane venisse accompagnato presso una struttura di accoglienza. Gli agenti, dopo alcune ricerche, hanno individuato una struttura idonea nella quale il ragazzo è stato accompagnato. Il giovane è stato accolto con un pasto caldo ed un letto in cui potere dormire. Proseguono le indagini per accertare i profili di responsabilità di chi lo ha abbandonato.

Altri articoli

Back to top button