ComunicatiPrima pagina

Frantoio aperto 2021: la 4 giorni del frantoio Principe che ha ospitato le scuole di Torremaggiore.

Di Rosaria d’Errico

Il frantoio PRINCIPE con sede a Torremaggiore, in collaborazione con l’ associazione “La Peranzana oliva e olio della Daunia”, si è reso disponibile per ospitare gli alunni delle scuole elementari grazie al protocollo d’Intesa siglato con le stesse, organizzando giornate didattiche che prevedono la visita al frantoio per conoscere le varie fasi di lavorazione dell’ oliva : dalla raccolta all’estrazione dell’olio evo di peranzana.

Le visite guidate presso il frantoio Principe di Torremaggiore sono l’occasione per far vivere ai più piccoli, un’ esperienza fra sapori e saperi oltre che trasferire loro, le sane abitudini alimentari.
L’ associazione “La Peranzana oliva e olio della Daunia” si è occupata di coadiuvare l’organizzazione delle visite e di accompagnare i ragazzi in questi percorsi affiancando l’azienda PAVIRO dei fratelli D’ Ettores e gli esperti, che si sono avvicendati nei vari giorni per consegnare agli studenti, elementi di conoscenza anche sotto il profilo nutrizionale.
Dopo l’ erborista Stella De Vita e la biologa Lucia Ciaccia, questa mattina è intervenuta l’agronoma  Anna Carmela Carafa. Le tre esperte hanno evidenziato le qualità e le proprietà dell’olio extravergine d’oliva, soffermandosi sugli effetti salutistici sul benessere psicofisico ,  raccomandandone l’uso quotidiano ed evidenziandone  l’utilizzo anche nella fabbricazione di prodotti cosmetici.

Altri articoli

Back to top button