ComunicatiPrima pagina

FURTI D’AUTO: BOOM IN CAPITANATA NELL’ANNO 2019 E 7° POSTO IN ITALIA

di DESIO CRISTALLI

Quando si parla di criminalità in Italia si sa che la Capitanata non sfugge ad un posto di preminenza ‘storico’. Anche i fenomeni estorsivi legati ai furti d’auto non fanno eccezione. Le ultime statistiche nazionali riguardano l’anno 2019 e Foggia e la Capitanata occupano il 7° posto a livello nazionale con 3.437 auto rubate; se si valuta invece la sola città di Foggia nel 2019 occupa il 5° posto in classifica con quasi 5 auto rubate ogni giorno. L’anno scorso, per la cronaca, sono state rubate in Italia ben 95.403 auto, con una media di 261 al giorno e 11 ogni ora; quelle ritrovate furono solo 34.000, per fortuna o per quel meccanismo socio-delinquenziale definito PIZZO… Quante sono invece quelle ritrovate in Capitanata? Una statistica ufficiale manca ma a livello di Questura si ritiene che siano state ritrovate nell’ordine del 40%, che come rilievo statistico non è male. Come statistica regionale invece, la Puglia è al 3° posto, dopo la Campania e il Lazio. Napoli risulta ancora la ‘capitale’ del furto d’auto con 17.767 auto sparite nel 2019. Seguono in questa speciale classifica Roma, Catania, Bari, Milano, Torino e poi Foggia, come detto, con 3.437 furti denunciati nell’intero anno 2019. Nello stesso anno nei 61 Comuni della provincia di Foggia sono stati denunciati 3.400 furti d’auto (la metà solo nella città di Foggia). Una vera impennata quella del 2019 con 1.800 furti di auto solo nella città di Foggia su oltre 3.500 nell’intera provincia (San Severo ovviamente…in eccellente posizione!). Nei primi cinque mesi di quest’anno – cioè nel periodo del lockdown – per l’arrivo dei rinforzi voluti dal Ministero dell’Interno e per gli…“arresti domiciliari” delle famiglie dovuti al lockdown è stato registrato un calo complessivo nell’ordine del 64%. Dopo il lungo lockdown non sono ancora state fatte statistiche aggiornate quindi possiamo ancora sperare che la situazione sia migliorata, pur se in passato ogni illusione in tal senso è stata poi smentita dai successivi dati reali.

Altri articoli

Back to top button