Cronaca

FURTI DI RAME SULLA TRATTAFERROVIARIA APRICENA-S. SEVERO

Nei giorni scorsi la circolazione ferroviaria sulla linea Termoli-Foggia ha subito dei rallentamenti a seguito del FURTO DI CAVI DI RAME DA PARTE DI IGNOTI SULLA TRATTA CHE COLLEGA APRICENA A SAN SEVERO. L’asportazione dei cavi ha provocato un guasto al sistema di distanziamento dei treni su entrambi i binari e compromesso la regolarità della circolazione con ritardi medi di circa mezz’ora per treno. I tecnici di RETE FERROVIARIA ITALIANA hanno ripristinato le normali condizioni di circolazione. La sottrazione di rame o il tentativo di furto determinano l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza della circolazione dei treni, che si fermano con l’automatica disposizione al rosso dei segnali mentre il guasto viene immediatamente rilevato dalla sala operativa di gestione e controllo del traffico ferroviario. Analogo copione in questi giorni sulla linea Bari-Lecce dove ignoti hanno tranciato alcuni metri di cavi di rame lungo la tratta Ostuni-San Vito dei Normanni (BR) provocando ritardi dai 40 minuti alle 2 ore per una ventina di treni. RETE FERROVIARIA ITALIANA ha sporto denuncia contro ignoti.

Altri articoli

Back to top button