EventiPrima pagina

Gabriella Orlando e Alessandro Perpich in concerto a San Severo

Appuntamento alla chiesa di Santa Maria della Libera venerdì 3 dicembre

Prosegue il ciclo di appuntamenti con la Stagione concertistica degli Amici della Musica di San Severo. Tra i protagonisti del prossimo evento anche la presidente dell’Associazione, Gabriella Orlando che si esibirà al pianoforte accompagnata dal violinista Alessandro Perpich. Il concerto si terrà presso la chiesa di Santa Maria della Libera di San Severo venerdì 3 dicembre 2021 alle ore 20 (porta ore 19.30).

Uno spettacolo intenso ed emozionate, un intrigante programma cameristico in cui verranno eseguite le più belle arie del classicismo viennese di Ludwig van Beethoven seguite da “Il trillo del diavolo” scritta dal compositore Giuseppe Tartini, ritenuto uno dei più difficili brani per violino mai composti nella storia della musica. Di esso colpisce oltre che la memorabile bellezza e la complessità tecnica del tratto, una celebre quanto misteriosa leggenda. In scaletta anche “Liebesleid” di Fritz Kreisler, raffinato compositore che con la sua personalità ha impresso una svolta fondamentale all’interpretazione violinistica, e il rinomato “Preludio e allegro” nello stile di Gaetano Pugnani, campione della scuola violinistica settecentesca. «Sarà una serata di grande fascino ed eleganza quella in programma venerdì 3 dicembre. Questo concerto rappresenta la conclusione di un’applauditissima tournée tenuta in Italia dopo il lockdown. Per me sarà una grande emozione ed un onore poter suonare davanti all’affezionato pubblico degli Amici della Musica insieme ad Alessandro Perpich, uno degli interpreti più apprezzati a livello internazionale», dichiara Gabriella Orlando.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Ministero della Cultura, la Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura.

Gabriella Orlando ha conseguito i diplomi accademici col massimo dei voti in Pianoforte, Composizione, Strumentazione per banda, Musica corale e direzione di coro presso i Conservatori “Giordano” di Foggia, “Piccinni” di Bari, “Santa Cecilia” di Roma. Laureata in Giurisprudenza presso l’Università “Carlo Bo” di Urbino, ha conseguito il biennio specialistico in “Discipline musicali” con una tesi sulle “Sonate per clavicembalo di Domenico Scarlatti”. Si è perfezionata presso l’Accademia Chigiana di Siena, l’Accademia Nazionale “Santa Cecilia” di Roma, la Scuola Civica di Milano, l’Accademia Pescarese ottenendo diplomi di merito. Si è classificata ai primi posti in svariati concorsi pianistici nazionali ed internazionali ed ha tenuto oltre 800 concerti, da solista ed in formazioni cameristiche, in Spagna, Polonia, Germania, Francia, Austria, Svizzera, Turchia, Polonia, Svizzera, Rep. Ceca, Slovenia, Montenegro nonché per prestigiose associazioni concertistiche italiane.

Fondatore e Direttore del Coro Polifonico Gaudium di San Severo ha tenuto più di 150 concerti in importanti basiliche effettuando diverse registrazioni discografiche. Vincitrice del Concorso Nazionale di Stato “per esami” del 1990 è docente di ruolo presso il Conservatorio di Musica “Giordano” di Foggia. Con decreto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è stata insignita dell’onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine Al merito della Repubblica Italiana”.

Alessandro Perpich, nato a Firenze, ha intrapreso giovanissimo lo studio della musica sotto la guida del padre e si è diplomato a pieni voti e lode sia in violino presso il Conservatorio “Marcello” di Venezia, sia in viola presso il Conservatorio ” Piccinni” di Bari. Ha studiato anche con Vaclav Benda presso il Conservatorio di Praga e, invitato per due volte, nell’Accademia di Pommersfelden, in Germania, allievo di Wilhelm Waltz.

Ha tenuto concerti in USA, Sudamerica, Asia, Europa. Il suo interesse verso la musica contemporanea lo ha visto collaborare con compositori dalle più diverse tendenze quali Manzoni, Razzi, Sifonia, Sciarrino, Cardi, Gervasoni, Rotili, Desiante. Con il regista Massimo Smuraglia ha realizzato il Film per il Giorno della Memoria. Per un decennio ha collaborato con il Festival Musicale Piceno nella ricerca musicologica e alla riscoperta artistica di compositori marchigiani quali Alaleona, Bini, Marchetti, Vecchiotti, Giordani, Brunetti, Sieber.

Con l’ensemble d’archi La Corte Sveva di cui è fondatore, ha inciso vari dischi e suonato alla presenza di Carlo Azeglio Ciampi. Il primo CD porta musiche di Vivaldi, Bach, Mozart, Paganini. L’ultimo, dedicato a Vivaldi e Dall’Abaco, è frutto del Premio Speciale della Fondazione “Masi” al Concorso Internazionale “G.Zinetti”.

Dal 1995 è direttore artistico del Festival Musicale Savinese Festival delle Musiche. Attualmente insegna al Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara. Molti fra i suoi allievi hanno vinto primi premi in Concorsi Nazionali e Internazionali.

INGRESSO CONSENTITO SOLO CON GREEN PASS

Per informazioni: 329.1286673 – 348.6628775

Cdp Service per Amici della Musica

Altri articoli

Back to top button