ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

GAZZETTA, 21 ANNI IN DIFESA DI TERRITORIO E COMUNITÀ LOCALE

di DESIO CRISTALLI

Il tempo – …uno degli ultimi galantuomini in circolazione! – nei giorni scorsi ci ha ricordato che LA GAZZETTA DI SAN SEVERO ha compiuto 21 anni da quando dichiarò pubblicamente di nascere per svolgere le funzioni di autentico DIFENSORE CIVICO del nostro territorio e delle comunità Sanseverese e circonvicine. Se poi ci siamo riusciti non siamo noi a doverlo dire ma coloro che ci hanno aiutati a sopportare tanti sacrifici d’ogni genere, dall’Editore SALES alle Direzioni della GAZZETTA cartacea (prima quindicinale e poi settimanale) e di quella on line, dalla Redazione alla Segreteria redazionale, ai grafici, ai tipografi. Tutti hanno lavorato con serietà e passione, mettendo in campo il meglio delle loro professionalità, offrendo in edicola (dove operano tanti Amici fedeli del nostro giornale ai quali indirizziamo un sentito ringraziamento per come hanno sempre accolto e sostenuto il frutto del nostro lavoro giornalistico) o in abbonamento (grazie alla fiducia di tante Famiglie Sanseveresi sparse per l’Italia e per il mondo) un prodotto secondo noi ricco di contenuti ed esteticamente apprezzabile.Le difficoltà socio-economiche di questi anni hanno messo a dura prova la nostra sopravvivenza su un mercatopubblicitario decisamente arido, con uno Stato che non ci ha mai aiutati (tartassandoci anzi con spese postali insopportabili per noi e per i nostri abbonati…) ed Istituzioni locali alle quali – pur tra mille sacrifici – non abbiamo mai voluto svendere la nostra dignità editoriale e giornalistica e, soprattutto, quella (riflessa) dei nostri LIBERI LETTORI, rimasti per 21 annii nostri UNICI PADRONI. La gente sa bene, infatti, che sulle nostre pagine trova TUTTA L’INFORMAZIONE LOCALE, senza discriminazioni politico-partitiche, una rigorosa linea editoriale schierata accanto A TUTTE LE NOSTRE FORZE DELL’ORDINE E CONTRO LA CRIMINALITA’ STANZIALE D’OGNI GENERE. Altre volte in passato abbiamo rassicurato i nostri Lettori che sarà ancora e sempre così, fino a quando Iddio regalerà forza vitale al nostro sacrificio professionale. Il giorno che saremo costretti a gettare la spugna per le (tante) difficoltà del mondo d’oggi, lo faremo con la coscienza tranquilla, certi di aver ripagato anche L’ULTIMO EURO di ogni nostro Lettore con onestà intellettuale e voglia di far progredire una terra che, per vocazione, si auto-costringe quasi sempre a regredire, togliendo anche l’ultima speranza per un futuro migliore ai suoi figli più giovani. A TUTTI, COMUNQUE, UN GRAZIE DI CUORE LUNGO 21 ANNI!

Altri articoli

Back to top button