ComunicatiPrima pagina

GAZZETTA, BUON COMPLEANNO!

L’Editoriale di DESIO CRISTALLI

L’11 APRILE 1998 è arrivato in edicola il primo numero de LA GAZZETTA DI SAN SEVERO, all’epoca quindicinale. Partiva così un’avventura in un territorio editorialmente difficile. Chi firma questo Editoriale, in veste di Direttore, ha condiviso la felice intuizione dell’Editore ANTONIO SALES di creare una voce libera della gente sanseverese e dell’Alto Tavoliere, un organo d’informazione cartaceo che potesse interpretare la realtà vista dall’angolazione non del potere politico-amministrativo di ogni colore ma delle nostre popolazioni. Col passare degli anni, il ritmo travolgente imposto da internet e dall’avvento dei social convinse la proprietà del giornale a trasformare la GAZZETTA da quindicinale in settimanale. Il passo ulteriore in avanti sul piano editoriale fu la creazione di una seconda testata giornalistica quotidiana on line, successivamente affiancata anche da una massiccia presenza sui principali social, sempre al fine di accelerare il ritmo del dialogo con i Lettori d’ogni età. Oggi la storia, grazie al costante gradimento dell’opinione pubblica territoriale, sta continuando a dimostrare che tutte le scelte editoriali sono state centrate e vincenti. Dopo quasi cinque lustri possiamo dire che la gente continua a preferire in maniera torrenziale il nostro lavoro giornalistico, sempre ideologicamente libero e sempre più al passo coi tempi con notiziari completi e che prevedono aggiornamenti quotidiani on line e settimanali della GAZZETTA cartacea. Tanti sanseveresi che vivono altrove attraverso gli abbonamenti e tanti che vivono qui in edicola continuano a sostenerci, consentendoci di guardare al futuro con una prospettiva sempre rosea e con una determinazione (editoriale e redazionale) a prova di bomba. La squadra giornalistica, amministrativa, grafica e tipografica funziona a meraviglia, offrendo un prodotto d’alto profilo sul nostro territorio. E la scelta vincente continua ad essere quella politicamente equidistante da ogni parte politica e da tutto il mondo associazionistico. TUTTI possono rivolgersi al nostro giornale certi di essere ascoltati e, nei limiti delle leggi e del possibile, esauditi in ogni tipo di battaglia e di crociata d’opinione. Lo abbiamo dimostrato sempre e continueremo a farlo. LIBERI siamo nati e LIBERI intendiamo andare avanti e se questo un giorno non sarà più possibile non esiteremo un attimo a spegnere le voci credibili delle nostre testate giornalistiche. Chi ci segue da poco meno di un quarto di secolo sa che non mentiamo e che su questa credibilità abbiamo fondato il successo popolare che – grazie a DIO – tuttora ci accompagna. GRAZIE A TUTTI E…BUON COMPLEANNO, GAZZETTA!   

rubino energas

Altri articoli

Back to top button