CronacaPrima pagina

LA GUARDIA DI FINANZA ARRESTA UN CORRIERE DELLA DROGA CON A BORDO COCAINA EHASHISH.

Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dei traffici illeciti, hanno fermato e controllato un’autovettura sulla S.P. 95, rinvenendo a bordo del mezzo sostanza stupefacente pari a oltre 150 grammi di cocaina e circa 180 grammi di hashish ad elevato principio attivo.Il corriere, un soggetto cerignolano di 44 anni, è stato tradottonel carceredi Foggia.

In dettaglio, i militari della Compagnia della Guardia di Finanzadi Foggiahanno organizzato ed eseguito un posto di controllo sulla stradaprovinciale,in località Borgo Libertà del comune di Cerignola, effettuando numerosi fermi di autoveicoli in transito.

Alla vista di un veicolo sospetto i finanzierihanno provveduto a fermarlo e a sottoporlo a perquisizione. Il veicolo a noleggio era guidato dalla moglie dell’arrestato, e con loro viaggiavano anche i due figli in tenera età.Nel corso dei controlli i militari hanno rinvenuto a carico del cerignolano, occultata sulla persona,la sostanza stupefacente.

Il responsabileè statoarrestatoe associato alla Casa Circondariale di Foggia su disposizione dell’Autorità Giudiziaria perché ritenuto responsabile del reato di traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti.

L’attività di servizio svolta testimonia il costante presidio del territorio esercitato dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, a tutela della legalità in generale ed al contrasto ai fenomeni criminosi connotati da una maggiore pericolosità sociale.

Altri articoli

Back to top button