ComunicatiPrima pagina

IL BUONSENSO A SAN SEVERO NELL’EPOCA DEL CORONAVIRUS

ORA! LEGALE.
La fase due comincerà sulla base del buonsenso. Già in precedenza, da queste stesse pagine, si era espresso questo concetto. La regola è: scongiurare gli assembramenti, laddove il DPCM di marzo poneva come principio “lo stato di necessità”. A San Severo il buonsenso non fa certamente parte del nostro carniere di virtù. Già da due settimane, infatti, abbiamo rotto gli argini di quel fiume di legalità e di regole che ci ha condotti a questa fase. Siamo refrattari a rispettare le direttive delle istituzioni. Un buon cittadino dovrebbe farlo. Il 4 maggio non rappresenta perciò un “rompete le righe”. Le regole sono chiare. Tanto più che i negozi riapriranno il 18 maggio e pertanto le occasioni di uscire dovrebbero essere comunque ridotte. Quindi solo il buonsenso dovrebbe guidarci verso la fine dell’incubo. Buonsenso per esempio vuol dire non affollare le strade ed evitare assembramenti, cercando di non intasare le strade girando a zonzo con le automobili. Il rischio di una ricaduta, è immanente e sarebbe l’inizio della fine se dovesse verificarsi. Dalle fasi di depressione economica difficilmente si esce. Lo dobbiamo a tutti i commercianti in sofferenza che attendono, giustamente, di realizzare il loro dignitoso diritto al lavoro e chiedono solo di sopravvivere. Lo dobbiamo alla memoria di tutti coloro che hanno perso la vita (e sono tanti) e di quelli che hanno sofferto le pene dell’inferno. Lo dobbiamo sopratutto al personale sanitario che diligentemente ed eroicamente (in questo caso mai appellativo fu più propizio) si sono impegnati, consapevoli del rischio che stavano affrontando. Lo dobbiamo alle nostre istituzioni, che hanno egregiamente portato avanti un’attività amministrativa in condizioni critiche e del tutto nuove. Cerchiamo di essere diligenti e per una volta rispettosi delle regole. Abbiamo la possibilità di rinascere e di creare un mondo meno violento e assurdo. Lo dobbiamo infine ai nostri figli.
LUIGI CENTUORI.

Altri articoli

Back to top button