ComunicatiPrima pagina

IL CENTRO STORICO UN’OPPORTUNITA’ PER SAN SEVERO

Il centro storico della nostra città è un posto straordinario, difatti pare quasi al passaggio di esso; che la storia di un tempo voglia riemergere, come sé d’un tratto scene di vita lontana, dei nostri avi, siano partecipi con i sensi del viandante. Sensazione particolarmente similare nell’osservazione di uno scorcio caratteristico, attraverso i riflessi del tramonto. Tuttavia queste che vengo a proporvi, sono alcune idee che spero, possano tornare utili per una maggiore rivalutazione del sopracitato. San Severo è una città dalle origini storiche antichissime, con usi e costumi che nascono nella notte dei tempi, con una lunga tradizione agricola. Allora perché non ideare una mostra permanente in alcuni locali in disuso? Una vetrina sempre aperta dove passanti e turisti possano ammirare, dunque osservare, le origini dei nostri padri, indi visionare attrezzi rurali, abiti caratteristici e  quant’altro concerne, il contesto poc’anzi enunciato. In aggiunta a questa, la creazione di uno spazio artisti. In pratica dare la possibilità a giovani talentuosi, di poter esporre le loro creazioni. Oltretutto una mostra fotografica, farebbe da quadretto a quanti si troverebbero a transitare in quelle vie. Di certo si potrebbe trasformare tale zona in un centro ricorrenze. Insomma ad ogni evento decorare in modo caratteristico. Per esempio, in occasione della Pasqua, con richiami a quest’ultima. Non solo, magari, ideare, un percorso guidato, con illustrazioni a muro, riguardo i nostri più famosi concittadini, darebbe sicuramente grande lustro. In pratica in America hanno la walkof fame. Noi potremmo ideare unwall of fame. Quindi mostrare a tutti, storia e particolarità di questi celebri personaggi. In aggiunta proporrei di lastricare con alcune mattonelle, dove possibile, il passeggio, incidendo su queste poesie e versi di autori famosi. In fine,  dedicherei uno spazio, ribattezzandolo muro dei desideri,  dove tutti possano esprimere, gioie, dolori, sensazioni. Tutto quanto detto, chiaramente, nei limiti del possibile. Come amo sovente ribadire, a puro titolo informativo, anche in vista della candidatura di San Severo  a capitale italiana della cultura.

Vincenzo Naturale

Altri articoli

Back to top button