ComunicatiPrima pagina

Il Comune di Lucera ha adottato il Peba (Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche)

Con delibera di Giunta Comunale n. 171 del 09/11/2021, il Comune di Lucera ha adottato il Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche. Il Peba di Lucera è pubblicato sul sito istituzionale, alla pagina web dedicata #PEBAlucera, al fine di renderlo disponibile per la presa visione e la formulazione di eventuali osservazioni, le quali dovranno pervenire all’indirizzo pec del Comune di Lucera, riportando come oggetto “Osservazioni PEBA”.

“Nell’ottica di migliorare la qualità della vita e la mobilità di tutti i cittadini, il Peba rappresenta un’occasione per aumentare la consapevolezza sul tema dell’accessibilità in generale e stimolare ogni cittadino a comprendere che questo tema riguarda tutti, favorendo una maggiore cultura dell’inclusione, per una Lucera accogliente e “SuperAbile” – commenta il Sindaco, Giuseppe Pitta, che prosegue – Uno strumento finalizzato alla conoscenza delle situazioni di impedimento, rischio e ostacolo per la fruizione di spazi pubblici, in ambito edilizio ed urbano, con l’obiettivo di garantire la loro accessibilità. Il Peba, nel concreto, rappresenta uno strumento di pianificazione e programmazione di interventi volti all’abbattimento delle barriere, che permetterà di canalizzare i futuri investimenti comunali a favore di una maggiore accessibilità di spazi ed edifici pubblici, al fine di garantire autonomia, sicurezza e comfort di tutti i cittadini. Fornisce, a tal fine, anche un apparato normativo contenente criteri di prevenzione e buona progettazione e realizzazione in termini di eliminazione delle barriere architettoniche, con riferimenti e risorse progettuali a cui dovranno conformarsi i futuri interventi in ambito pubblico”, conclude il primo cittadino.

“La redazione del Piano è stata avviata nel mese di marzo – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Daniela Pagliara – grazie anche al contributo regionale ricevuto dal Comune di Lucera per la sua redazione, con determina della Regione Puglia – “Dipartimento mobilità, qualità urbana, opere pubbliche” n. 160 del 10/07/2020. L’incarico di redazione è stato affidato dal Comune all’architetto Pasqualina Casiero, che ha curato tutti i passaggi per la formazione del Peba, comprendenti le tre fasi di lavoro principali: mappatura degli spazi pilota, progettazione degli interventi e programmazione decennale. E, in parallelo, il percorso partecipato che ha coinvolto l’Amministrazione, le associazioni rappresentative delle persone con disabilità, altri portatori di interesse e in generale cittadini e fruitori tutti. La progettazione partecipata è avvenuta tramite incontri, dialoghi, un questionario per i cittadini e un evento di mappatura partecipata svolto nel mese di luglio – prosegue l’assessore – ed è stata finalizzata a recepire tutte le esigenze di chi usa la città e di chi la amministra, in modo da operare scelte condivise per una maggiore efficacia del Piano. Le ultime fasi di redazione del Peba si sono concluse a ottobre”, conclude l’assessore Pagliara.

Tutte le fasi di partecipazione e di redazione del Peba, compresi i risultati del questionario, sono riportati all’interno degli elaborati di Piano e resi disponibili alla pagina web dedicata al PEBA sul sito del Comune di Lucera #PEBAlucera (https://www.comune.lucera.fg.it/lucera/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/203). Per una consultazione semplice e riassuntiva del Piano è stata realizzata anche una mappa interattiva su uMap accessibile al seguente link: http://u.osmfr.org/m/596544/
lucerasuperabile@gmail.com

Giuseppe Pitta

RUBINO20x20_postpubblicitario-02

Altri articoli

Back to top button