ComunicatiPrima pagina

Il liceo classico FIANI-LECCISOTTI di Torremaggiore porta in scena la “Felicità”.

video
Anche quest’anno il liceo classico di Torremaggiore partecipa alla “Notte Nazionale dei Licei Classici 2022”, evento promosso dalle Ministero dell’ Istruzione.

La manifestazione,
ideata e promossa dal professor Rocco Schembra, docente del liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, e patrocinata dal MIUR, è giunta alla sua ottava edizione e si svolge in contemporanea con centinaia di licei classici italiani.
“Come già fatto negli scorsi anni, abbiamo voluto rappresentare il nostro indirizzo, il classico, in tutte le sue sfaccettature, noi come i nostri “colleghi” dei 328 licei di tutt’Italia. Siamo lieti di farlo dinanzi a tutti voi, finalmente di nuovo in presenza, in questo auditorium che è per noi studenti luogo di incontro, di confronto, di divertimento in un certo senso, il cuore della vita scolastica collettiva”- queste le parole di benvenuto dei liceali-.

Rappresentazione, letture, proiezioni e musica live in un evento che rappresenta un modo alternativo e innovativo di fare scuola e di vivere insieme gli spazi scolastici che si aprono al territorio e alla sua comunità.

Il titolo scelto per questa edizione è
“Pillole di felicità”, somministrate dai liceali di Torremaggiore.
Nel corso della serata, previsto l’ intervenuto del
prof. avv. Enzo Varricchio, con la sua lectio magistralis “Bansky, Cattelan & the others: che cos’è l’arte oggi?”

Protagonisti assoluti gli studenti del liceo classico, supportati e coordinati dalle prof.sse Pompea Petta e
Samanta Leila Macchiarola e dal dirigente scolastico prof.Carmine Collina.

Altri articoli

Back to top button