Comunicati

Il P.S.I. di San Severo è da sempre impegnato per un importate progetto: L’UNITÀ DEL CENTRO SINISTRA.

Lo ha dimostrato nelle fasi di posizionamento per le ultime elezioni amministrative, quando con spirito di sacrificio, perché consapevole del rischio concreto per le pesanti conseguenze che sarebbero derivate in caso di sconfitta, di fronte al rifiuto della coalizione Bene Comune di partecipare alle primarie di centrosinistra, ha comunque deciso partecipare alle stesse uscendo da quella coalizione, e di correre con PD e SEL . Il P.S.I. si è così contrapposto allo schieramento  che ha portato alla elezione dell’attuale Sindaco, il quale aveva ormai assunto una diversa connotazione rispetto a quella iniziale,  con il baricentro spostato principalmente verso destra. Il temuto rischio si è concretizzato e, con la sconfitta della coalizione Sanseverodavivere, il P.S.I., pur avendo ottenuto un buon consenso elettorale, è il Partito che ci ha rimesso più tutti, vedendo per la prima volta l’assenza di consiglieri Socialisti nell’assise comunale.

Nonostante tutto, convinto della necessità di un centrosinistra unito, il P.S.I. in occasione delle elezioni regionali, ancora una volta ha deciso di correre con il P.D., ottenendo nuovamente un buon risultato elettorale con il candidato Michele SANTARELLI, ma anche in questo caso senza riuscire ad eleggere propri rappresentanti nel Consiglio Regionale.

Anche dopo questa seconda battuta d’arresto, con testardaggine, il P.S.I. non si è voluto arrendere ed ha continuato a stare dalla parte del centrosinistra, continuando a lavorare con il P.D., da ultimo aderendo al comitato per promuovere il SI al Referendum Costituzionale.

Oggi vediamo rincorrersi notizie circa il presunto ingresso del PD nell’attuale Amministrazione, con la probabile nomina del Segretario Cittadino del PD Leo La Pietra ad Assessore Comunale.

Se queste notizie fossero confermate, il P.S.I., che esprime tutta la sua stima a Leo La Pietra, e che se realmente dovesse avvenire la sua nomina sarà pronto a fargli i suoi migliori auguri, ha certamente la necessità di riflettere e valutare attentamente quello che potrà succedere nei prossimi mesi, per comprendere se questa scelta potrà essere realmente propedeutica alla ricostruzione del centro sinistra a San Severo e ad un cambio di rotta dell’azione amministrativa fin ora messa in campo dal Sindaco Franco Miglio, ad oggi poco sensibile rispetto alle necessità dei soggetti più deboli e bisognosi di aiuto, poco attenta alle periferie e molto distratta rispetto ai problemi legati alla sicurezza e  vivibilità del territorio.

Il P.S.I. starà ad osservare con tutta l’obbiettività necessaria, e lo potrà fare perché del tutto estraneo alla scelta del PD, la quale è stata presa solo in seno ai propri organismi e non, come sarebbe stato più opportuno, in seno al tavolo del centrosinistra di cui, per l’appunto, è parte integrante il P.S.I..

Se ci saranno miglioramenti in questa direzione, il P.S.I. sarà pronto ad offrire qualsiasi contributo gli fosse richiesto tanto al PD quanto all’attuale Amministrazione. Al contrario, qualora nulla cambi, il P.S.I. non intende seguire per l’ennesima volta il PD in quella che potrebbe rivelarsi una scelta sbagliata.

                                                                                                                             F.TO:                LA SEGRETERIA DEL PSI

                                                                                                                                                         SEZIONE LEONE MUCCI

 

Altri articoli

Back to top button