Comunicati

IL SINDACO HA NOMINATO UN NUOVO DIRIGENTE AMMINISTRATIVO PER SEI MESI(PROROGABILI?)

IL SINDACO CON DECRETO N. 36 DEL 27 APRILE 2016 HA NOMINATO L’ING. FRANCESCO RIZZITELLI DIRIGENTE AMMINISTRATIVO DEL NOSTRO COMUNE. MA CHI È L’ING. RIZZITELLI? ECCONE UN BREVE PROFILO. HA 34 ANNI ED È RESPONSABILE DELL’AREA FINANZIARIA DEL COMUNE DI TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO) ED ORA, PER ALMENO SEI MESI, DEL COMUNE DI SAN SEVERO. IN PRECEDENZA SI È FORMATO E TUTTORA OPERA IN QUALITÀ DI COLLABORATORE ALLA DIDATTICA PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA GESTIONALE DEL POLITECNICO DI MILANO; HA SVOLTO LA PROFESSIONE ANCHE AL COMUNE DI MILANO E AL COMUNE DI ROZZANO. DALL’APRILE 2015 PRESIDENTE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE PRESSO IL NOSTRO COMUNE. MA ECCO COSA DICE L’ATTO PUBBLICO COMUNALE COL QUALE È AVVENUTA TALE NOMINA DIRIGENZIALE:

“PREMESSO CHE:con determinazione III Area n. 21 del 9.2.2016 veniva approvato l’avviso di selezione pubblica e lo schema di domanda per l’assunzione a tempo determinato ed a tempo pieno di un dirigente con profilo professionale amministrativo, con contratto di lavoro a tempo pieno e per una durata di mesi 6 (sei);- si è proceduto agli adempimenti per la pubblicazione e pubblicità dell’Avviso, in conformità a quanto stabilito dalla regolamentazione in materia;- l’Avviso ha previsto che alla scadenza del termine per la presentazione delle domande di ammissione, la struttura preposta alla gestione del personale avrebbe proceduto alla verifica del possesso dei requisiti generali e culturali e di servizio ai fini dell’ammissione dei candidati al colloquio e alla valutazione del curriculum;- la data per la prova orale è stata fissata per il 19 APRILE 2016, alle ore 9,00, presso la sede municipale sita in Piazza Municipio, n. 1, con l’avvertenza che i candidati ammessi erano tenuti a presentarsi al colloquio e che la mancata presentazione, per qualsiasi motivo o causa, sarebbe stata considerata rinuncia alla selezione;- con determinazione III Area veniva approvato l’elenco degli ammessi e degli esclusi alla selezione pubblica;- con determinazione III Area veniva nominata la Commissione esaminatrice della selezione pubblica;- la valutazione complessiva, operata dalla Commissione ad esito della selezione, era finalizzata all’individuazione di una rosa di candidati idonei tra i quali il Sindaco avrebbe individuato il soggetto cui conferire l’incarico e non dava luogo, pertanto, alla formazione di alcuna graduatoria di merito;- a conclusione della procedura di selezione, la Commissione esaminatrice avrebbe trasmesso al Sindaco l’elenco dei partecipanti risultati idonei, sulla base del quale il Sindaco, esaminati i curricula e gli aspetti attinenti alla capacità direzionale, alle esperienze maturate ed alle competenze professionali possedute, avrebbe individuato il candidato ritenuto idoneo al profilo ed all’incarico da svolgere e conferire l’incarico dirigenziale, con la successiva stipula del contratto individuale di lavoro;- la Commissione ha trasmesso l’elenco dei partecipanti risultati idonei;- la legge fornisce al Sindaco lo strumento per affidare incarichi intuitupersonae, anche al di fuori di un rapporto di dipendenza stabile ed oltre la dotazione organica;- l’assunzione di un dirigente a tempo determinato rispetta i limiti percentuali e che il Comune di San Severo, con riferimento all’esercizio finanziario 2015, ha rispettato il patto di stabilità interno, ha rispettato il principio del contenimento della spesa del personale dipendente;- l’assunzione di un dirigente per mesi 6 (sei) comporta una spesa, nell’anno in corso, di 43.640,86 EURO, di cui 21.665,47 EURO per stipendio, 10.000,00 EURO per indennità di posizione, 9.123,93 EURO per oneri riflessi e 2.704,09 EURO per IRAP e che la stessa trova stanziamento e imputazione ai corrispondenti capitolo del predisponendo bilancio di previsione 2016 e relativi allegati;VISTO il curriculum vitae del dr. RIZZITELLI FRANCESCO, nato il 26.9.1981 e ritenuto, in considerazione degli aspetti attinenti alla capacità direzionale, alle esperienze maturate ed alle competenze professionali possedute, che lo stesso sia idoneo a ricoprire il ruolo di Dirigente per l’incarico da svolgere;VISTO lo Statuto Comunale;VISTI gli atti di Ufficio;VISTO il D. L.vo 14/03/2013, n. 33, recante: “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”;VISTO il verbale delle operazioni effettuate dalla suddetta Commissione; RICHIAMATI:il Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Sevizi;la deliberazione di Giunta comunale n. 87 del 30.4.2015 di approvazione del Regolamento disciplinante le procedure per l’accesso alla qualifica dirigenziale con contratto di lavoro a tempo determinato;la deliberazione di Giunta comunale n. 145 del 30.7.2015 di determinazione del Programma del fabbisogno di personale per il triennio 2015/2017, oltre a confermare l’attuale dotazione organica;DECRETA di prendere atto del verbale, regolarmente redatto e sottoscritto dalla Commissione esaminatrice in data 19.4.2016 e del conseguente elenco di candidati risultati idonei, relativo alla selezione pubblica per il conferimento dell’incarico a tempo determinato ed a tempo pieno di un dirigente con profilo professionale amministrativo, con contratto di lavoro per una durata di mesi 6 (sei), prorogabili e decorrenti dalla data di sottoscrizione del contratto individuale di lavoro; di conferire al dr. RIZZITELLI FRANCESCO, nato il 26/09/1981, L’INCARICO DI DIRIGENTE CON PROFILO PROFESSIONALE AMMINISTRATIVO, CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO PIENO E PER UNA DURATA DI MESI 6 (SEI), PROROGABILI E DECORRENTI DALLA DATA DI SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO; di riservarsi l’adozione del Decreto di conferimento per l’individuazione dell’Area che l’interessato dovrà dirigere e per l’attribuzione delle funzioni previste dall’art. 107 del D. L.vo n. 267/2000, dallo Statuto e dai vigenti Regolamenti comunali e qualsiasi altra competenza non attribuita agli organi di governo dell’Ente Comune ovvero al Segretario Generale, dalla legge, dai regolamenti e dallo Statuto comunale, in considerazione che il 30 aprile 2016 scadono i Decreti di conferimento delle funzioni dirigenziali agli attuali incaricati; di trasmettere copia del presente Decreto all’interessato, ai Dirigenti rispettivamente dell’Area I ed Area III per il seguito di competenza e per la stipula del contratto individuale di lavoro”.

CI ARRIVA VOCE DA AMBIENTI COMUNALI SOLITAMENTE BENE INFORMATI CHE, IN MERITO A QUESTA NOMINA, SIA STATA PRESENTATA UN’INTERROGAZIONE PIUTTOSTO CRITICA DAL CONSIGLIERE DINO MARINO.

LA REDAZIONE

Altri articoli

Back to top button