ComunicatiPrima pagina

Il taglio del nastro verde per l’ingresso dei Babalu’ all’Ospedale Teresa Maselli Mascia

Consegnati oggi i due Babalu’, testaletto colorati a forma di draghetto, realizzati in legno di betulla con un certificato di conformità rilasciato dalla azienda produttrice, insieme ad una libreria renderanno più allegro il reparto di Pediatria dell’Ospedale Masselli di San Severo .

L’iniziativa fa parte del progetto “ Dipingiamo l’ospedale “ già iniziato lo scorso anno e che ha visto impegnati i clown dottori dell’associazione il Cuore Foggia nel dipingere tutto il reparto di Pediatria e che continua ancora con elementi di arredo colorati , tra questi i testaletto cavalcabili e una libreria .
Alle ore 12.00 di oggi è stato tagliato il nastro verde simbolo di speranza dalla dottoressa Ferrara e dalla caposala della Pediatria Carmela Caposiena insieme ai clown dottori della delegazione di San Severo .
L’obiettivo del progetto è l’umanizzazione delle cure, soprattutto per i bambini che sono costretti al l’ospedalizzazione.
Oltre ai fondi associativi hanno partecipato tanti donatori con l’acquisto delle uova e con donazioni personali non solo di san Severo ma anche di Apricena e Torremaggiore.
Per ricordare come esempio di solidarietà, questa iniziativa è stata dedicata alla memoria del sig Antonio Lena, vittima del CoVid e soprattutto un uomo tanto noto per la sua sensibilità e umanità, rappresentato oggi dalla moglie e dai suoi collaboratori dell’agenzia Easy Service Coop di San Severo
Si ringrazia il Direttore Generale della Asl Fg Vito Piazzolla, il Direttore Sanitario del Distretto Antonietta Costantino per la disponibilità e sensibilità nei confronti dell’associazione per l’iniziativa proposta .

rubino energas

Altri articoli

Back to top button