ComunicatiPrima pagina

IN ITALIA BANCO FARMACEUTICO HA RACCOLTO OLTRE 468.000 CONFEZIONI DI MEDICINALI . AIUTERANNO 434.000 BISOGNOSI

A Foggia e provincia raccolte 3.149 confezioni di farmaci pari a 21.960,58 euro

Durante la GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco di Banco Farmaceutico (9 – 15 febbraio), i cittadini hanno donato 468.000confezioni di medicinali, pari a un valore superiore a 3,5 milioni di euro. Questi farmaci aiuteranno più di 434.000 persone povere di cui si prendono cura 1.790 realtà assistenziali convenzionate con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

Tali realtà hanno espresso a Banco Farmaceutico un fabbisogno pari a oltre 979.000 confezioni di farmaci che, grazie alla raccolta, sarà coperto al 48%. All’iniziativa hanno aderito 4.869 farmacie. Sono stati coinvolti più di 14.000 volontari e oltre 17.000 farmacisti. I titolari delle farmacie hanno donato circa 730.000 euro.

A FOGGIAe PROVINCIA, nei comuni di Candela, Cerignola, Lucera, Manfredonia, Monte Sant’Angelo, Orta Nova, San Severo, Stornarella, Torremaggiore, Troia e Vieste in 31 farmacie  sono state raccolte 3.149 confezioni di farmaci – pari a un valore di euro21.960,58– che aiuteranno le persone indigenti di 17 realtà assistenziali del territorio; tutto ciò è stato possibile grazie ai volontari che hanno donato tempo ed affrontato il freddo per invitare a donare, ai farmacisti che hanno ospitato l’iniziativa diventandone essi stessi volontari ed ai cittadini che hanno donato un farmaco (molti sono andati in farmacia appositamente).

Le realtà che offrono cure e medicine alle persone indigenti, sono state particolarmente danneggiate dalla pandemia e avranno sempre più bisogno del nostro aiuto. Come emerge dall’8° Rapporto sulla Povertà Sanitaria (disponibile a questo link: https://bit.ly/2OKnrjQ), il 40,6% ha sospeso alcuni servizi. Il 5,9% ha chiuso e non ha ancora riaperto.

Banco Farmaceutico può continuare a fornir lorotutto l’anno parte dei farmaci necessari, grazie a diverse modalità con le quali i cittadini possono sostenere le necessità dei poveri: Sostegno Diretto – Banco Farmaceutico, per garantire la consegna dei farmaci in tutta Italia e gestire gli aspetti logistici della distribuzione, ha bisogno di risorse. È possibile contribuire con una donazione diretta attraverso PayPal, con carta di credito, effettuando un bonifico all’Iban IT23J0311002400001570013419, e destinando il proprio 5X1000 al C.F. 97503510154. Per info, https://www.bancofarmaceutico.org/dona-ora

Donazioni Aziendali – Nel 2020, grazie alla collaborazione con 48 aziende farmaceutiche, sono stati raccolti 1.691.781 prodotti (farmaci, integratori, presidi e dispositivi di protezione individuale), pari a un valore di 12.014.677 euro. Le aziende possono mettersi in contatto, scrivendo all’indirizzo telematico silvia.bini@bancofarmaceutico.org

Soddisfazione e rinnovato impegno sono stati espressi da Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus, Marco Cossolo, presidente di Federfarma Nazionale e Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani

La GRF si è svolta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio di Aifa e in collaborazione con Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Egualia – Industrie Farmaci Accessibili, FederSalus e BFResearch. Intesa Sanpaolo è Partner Istituzionale dell’iniziativa. La GRF è stata realizzata grazie all’importante contributo incondizionato di IBSA Farmaceutici, Teva Italia ed EG Stada Group, e al sostegno di DOC Generici, Zentiva, DHL Supply Chain, Piam Farmaceutici e Unico – La Farmacia dei farmacisti. La Giornata è stata supportata da Rai per il sociale, Mediafriends, La7, Sky per il sociale, e Pubblicità Progresso.

 

Ufficio stampa Fondazione Banco Farmaceutico

Altri articoli

Back to top button