ComunicatiIn evidenza

INCHIESTA ‘GAZZETTA’: UN ANNO DI FATTI NON DI VUOTE…PAROLE…PAROLE…PAROLE

di ARCANGELA DE VIVO, Consigliere Comunale in carica e Presidente di Commissione Consiliare 

Qualcuno, offuscato da rabbia e invidia, ci accusa di  essere ‘monaci in preghiera’ e in presunto torpore ma la realtà è tutt’altro! Quanto alcuni sentimenti possano offuscare le menti, lo sto verificando in special modo IN QUESTO ULTIMO ANNO in cui abbiamo amministrato con sacrificio la Città. So bene che il ‘gioco delle parti’ prevede che ci sia sempre qualcuno all’attacco e questo è anche positivo per evitare che ‘i monaci’ rimangano troppo in meditazione. In molte occasioni il buon senso suggerisce di non rispondere a certi sconsiderati attacchi di cui si è spesso vittime gratuitamente, ma il prezzo da pagare è anche questo: oneri e onori.

Ad un certo punto arriva comunque il momento di entrare in campo specie se da  semplice gioco delle parti l’attacco diventa OFFESA GRATUITA E PERSONALE. Ho invitato, più volte, la popolazione a partecipare al lavoro svolto nelle COMMISSIONI CONSILIARI, poiché dall’esterno si possono prendere…fischi per fiaschi.

Volevo inoltre evidenziare che siamo tutti professionisti che fanno politica con passioneelevato senso civico e che non pensano di ricavare beni mobili o immobili… La mattina non abbiamo problemi a guardarci allo specchio nonostante qualcuno di noi qualche ruga e capello bianco ce l’abbia… Sono sempre stata coerente con le scelte politiche iniziali senza aver mai fatto salti della quaglia alla rincorsa del miglior offerente. Parole..parole..parole… sempre e solo parole…! Nonostante ci siano concrete evidenze del lavoro svolto in questo anno di governo della Città. E poi a dirla tutta da quali pulpiti vengono certe prediche…!!! Lasciateci alle nostre ‘preghiere’…che poi alla fine A PARLARE SARANNO I FATTI!

1891360_434785259958564_696184715_o

Altri articoli

Back to top button