CronacaIn evidenza

Individuati e denunciati gli autori del danneggiamento al monumento in memoria di Pasquale Iantoschi

INDIVIDUATI E DENUNCIATI DALLA POLIZIA LOCALE PER I REATI DI DANNEGGIAMENTO E DETURPAMENTO DUE SOGGETTI PER L’ATTO VANDALICO AL MONUMENTO IN MEMORIA DEL SINDACO PASQUALE IANTOSCHI

Gli Agenti della Polizia Locale di San Severo hanno individuato e identificato gli autori del raid vandalico che, giovedì 22.09.2022, hanno danneggiato e deturpato il busto in bronzo su Corso Gramsci in memoria del Sindaco Pasquale Iantoschi.

La pregiata scultura in bronzo su base marmorea, era stata imbrattata con liquido simile a vernice di colore nero.

Sono due i denunciati con l’accusa di danneggiamento e deturpamento di beni avente valore di opera pubblica.

Sono dunque bastate poco più di 24 ore agli Agenti di Polizia Locale per l’individuazione dei vandali.

Gli Agenti della Polizia Locale sono risaliti ai due soggetti visionando le immagini di videosorveglianza della zona.

I filmati hanno permesso di accertare che un veicolo è giunto nei paraggi della scultura dal quale è sceso uno dei due con un contenitore per liquidi versandone il contenuto a ridosso del monumento.

Le attività di ricerca hanno consentito di rintracciare e ritrovare il veicolo utilizzato, dove, all’interno dello stesso, gli Agenti hanno rinvenuto alcuni indumenti utilizzati per compiere l’atto vandalico.

Si precisa che la posizione delle persone indagate è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria e che le stesse, sebbene siano state attinte da gravi indizi di colpevolezza in relazione ai reati per i quali si procede, non possono essere considerate colpevoli sino alla condanna definitiva.

Altri articoli

Back to top button