ComunicatiPrima pagina

Ingresso di Gigi Marino in “Azione”: Sul punto interviene l’On. Nunzio Angiola, parlamentare e coordinatore provinciale del partito

l consigliere comunale di San Severo Gianluigi Marino, detto Gigi, aderisce al partito Azione dell’ex Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda.

Sul punto interviene l’On. Nunzio Angiola, parlamentare di Azione e coordinatore provinciale del partito.

“È per me motivo di grande soddisfazione, la notizia dell’adesione ad Azione del Consigliere Gigi Marino. Si tratta di una persona che ho avuto modo di apprezzare per le sue qualità di persona seria, preparata e competente, appassionata alla politica attiva. La città di San Severo può contare su tanti punti di forza economici, sociali e culturali. Tuttavia, per liberarne le energie serve un progetto politico nuovo, che faccia della concretezza e del pragmatismo la sua bandiera, che riesca a catalizzare l’attenzione della San Severo migliore, quella che lavora, produce, studia e fatica”, ha affermato Angiola.

“Aumenta il drappello dei consiglieri e degli assessori in provincia di Foggia che hanno sposato il progetto politico di Calenda. Stiamo costruendo una rete fatta di persone di qualità. Stiamo seminando e raccoglieremo i frutti del nostro impegno. Auguro a Gigi Marino e al gruppo di San Severo in Azione, capitanato da Marco infante e da Michele Pistillo, un proficuo lavoro”, ha aggiunto Angiola.

“Salutare i democratici, dopo essere stato capogruppo, è stato doloroso ma necessario. Immergermi in questa nuova realtà, è stato possibile grazie ai tanti ragazzi del gruppo di San Severo in Azione e al coordinatore Marco Infante. Ringrazio la disponibilità dell’On. Nunzio Angiola, ordinario di Economia Aziendale nella nostra Università, e del segretario regionale. Grazie a loro ho deciso di approdare al partito di Calenda. La scelta è stata ponderata soprattutto perché “Azione” è un contenitore sano, costruito dal basso, dalla sincera impronta liberaldemocratica e riformista. Azione ha sempre dimostrato di anteporre contenuti e proposte serie alla solita demagogia e al populismo, e che non ha esitato a schierarsi apertamente tutte volte che lo ha ritenuto necessario, anche controcorrente, in battaglie serie e in opposizione alla politica malata che finora ci ha guidato”, ha affermato Gigi Marino.

Altri articoli

Back to top button