ComunicatiPrima pagina

INIETTATA AD UNA SCIENZIATA ITALIANA LA PRIMA DOSE DI VACCINO CONTRO IL COVID-19

Sono ufficialmente iniziati i test di un vaccino sperimentale per combattere il Covid-19.

La prima dose è stata iniettata giovedì scorso ad una ricercatrice 34enne, di nome Elisa GRANATO.
(foto BBC)

La notizia si sta diffondendo ciclopicamente su Media e Social Network.
Tale vaccino, messo a punto dai ricercatori dell’Istituto Jenner dell’Università di Oxford, guidati dalla dottoressa Sarah GILBERT ed in collaborazione con il Laboratorio italiano di Pomezia Advent-Irbm, sembra essere tra i più promettenti.

La microbiologa ha deciso di testare il vaccino su se stessa, dopo essere stata scelta tra altri ottocento candidati che si erano offerti volontari.

Alla rete BBC così ha commentato:
“Sono una scienziata, quindi volevo provare a supportare il processo scientifico in ogni modo possibile.
Personalmente ho molta fiducia in questo vaccino”.

Speriamo bene.

Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button