Eventi

LA 17^ EDIZIONE DI “UNA VOCE PER PADRE PIO” SU RAIUNO SABATO 16 LUGLIO ALLE ORE 20,35

Sabato 16 luglio andrà in onda la 17a edizione di “UNA VOCE PER PADRE PIO”, in diretta su Raiuno alle ore 20.35, dalla Piazza S.S. Annunziata di Pietrelcina (BN) – Terra Natale di Padre Pio e culla della Spiritualità. Condotto da ALESSANDRO GRECO con la straordinaria partecipazione di GIGI D’ALESSIO, “Una Voce per Padre Pio”, nato nel 2000 da un’idea di ENZO PALUMBO, racconta storie di vita e di fede, esperienze di devozione ma anche solidarietà, fratellanza e, su tutto, la vita e le opere del grande Santo di Pietrelcina. “Una Voce Per Padre Pio” 2016 riunisce, per l’occasione, i grandi nomi della musica e dello spettacolo:ANNA TATANGELO; FAUSTO LEALI; STADIO; ATTILIO FONTANA; CLIZIA FORNASIER; DEAR JACK; DOLCENERA; SAL DA VINCI; GIULIA LUZI; FRANCESCO GABBANI; CHIARA GRISPO; PIERO MAZZOCCHETTI; CESARE BOCCI; MICHELE PLACIDO; LINA SASTRI. Oltre alla musica, ci sarà spazio per momenti di approfondimento sulla figura di PADRE PIO: da Monsignor ORAZIO PIAZZA,vescovo di Sessa Aurunca che parlerà delle similitudini tra PADRE PIO e PAPA FRANCESCO a Padre Marciano Morra, amico di Padre Pio e confratello del Convento dei Cappuccini di San Giovanni Rotondo, a Padre Victor Tudor, in origine di fede ortodossa, che dopo il miracolo di guarigione subìto da sua madre, si è convertito al cattolicesimo. Ad arricchire il programma, non mancheranno le testimonianze di ORAZIO PENNELLI, pronipote di Padre Pio; della signora GRAZIELLA MAINA, guarita dal cancro grazie a Padre Pio e del signor FRANCO ONORI, dopo il miracolo del figlio Alessandro e tanti contributi degli artisti del calibro di LINO BANFI. ENZO PALUMBO (nella foto) racconterà i progetti realizzati in Costa D’Avorio nell’arco dei questi anni, a partire dagli ultimi: una casa famiglia, due villaggi per bambini diversamente abili, un orfanotrofio.

“La nostra Onlus – afferma ENZO PALUMBO, presidente della Onlus “Una voce per Padre Pio – grazie al sostegno degli Italiani, che numerosissimi ogni anno ci manifestano il loro affetto nel corso degli anni, ha realizzato molti progetti suddivisi tra: “Progetti a gestione diretta e Progetti finanziati da terzi”. Per rispondere alle esigenze del Costa D’Avorio, nell’arco degli anni, abbiamo realizzato e stiamo realizzando una serie di strutture di accoglienza, principalmente per bambini, licei ed edilizia sociale. Allo stato attuale, a nostro completo carico, sono: una casa famiglia “Maison Padre Pio”; un villaggio di accoglienza per bambini diversamente abili “Village Padre Pio”; un orfanotrofio “Les Anges De Padre Pio” e un villaggio per bambini diversamente abili “Les Anges de Padre Pio”. La Campagna di Raccolta Fondi, “Padre Pio Pour L’Afrique 2016”, sarà destinata alla copertura dei costi del Progetto, sostegno e innovazione delle nostre strutture in Costa D’Avorio, a partire dalla costruzione di un ospedale per i poveri. Il Progetto, nella sua interezza – aggiunge il Presidente della onlus – molto complesso ed articolato, nasce dalla esigenza di creare una struttura in grado di garantire assistenza medico sanitaria a tutti coloro che versano in gravi difficoltà. Molti sono quelli che non possono accedere alle minime cure sanitarie necessarie alla sopravvivenza. L’idea è quella di creare un dispensario per i poveri, dove vengano garantite visite mediche, cure e medicinali gratuitamente. Un progetto che, negli anni, sarà destinato a diventare un vero e proprio Ospedale per i poveri. La posizione strategica del sito individuato per la realizzazione del Progetto, a ridosso della strada nazionale, quindi, facilmente raggiungibile, darà la possibilità a “Tutti” di accedere ai servizi offerti dalla Struttura Sanitaria che andremo a costruire”. Il numero di sms solidale è 45501, attivo dal 16 al 23 luglio abbinato al programma “Una voce per Padre Pio”. “Il recente attentato avvenuto in Costa D’Avorio, nella località di Gran Bassam – conclude PALUMBO – ha riportato all’attenzione mondiale l’inadeguatezza strutturale della Sanità Pubblica del Paese. Per questo motivo, con tutti gli sforzi possibili, è nostra intenzione creare questa Struttura Ospedaliera che vorrà diventare punto di riferimento dei poveri. Un Progetto molto ambizioso, sicuramente, ma noi crediamo nei miracoli”.

Anche l’edizione 2016 sarà legata ad una Campagna di Raccolta Fondi a sostegno dei progetti che l’Associazione “Una Voce Per Padre Pio Onlus”, da anni, porta avanti con grande determinazione. Quest’anno gli impegni sono su tre fronti: a favore della costruzione di un Ospedale dei Poveri; per il mantenimento di un orfanotrofio e di un villaggio per bambini diversamente abili “Les Anges de Padre Pio”, appena inaugurato, e per l’edificazione di una casa famiglia per l’assistenza ai bimbi HIV positivi, “Maison le paradis de Padre Pio” – nell’ambito del progetto “PADRE PIO POUR L’AFRIQUE”: il numero solidale è 45501. Sul palco, la grande Orchestra “I Suoni del Sud” diretta dal Maestro ALTERISIO PAOLETTI. Le coreografie sono di ANGELO PARISI. Autori del programma sono GIANLUCA GUIDA, IVANO BALDUINI e CRISTINA SERRÀ. La regia della trasmissione sarà curata da FABRIZIO GUTTUSO ALAIMO.

PADRE PIO POUR L’AFRIQUE — SMS SOLIDALE: 45501  ⇒ dal 16 luglio al 23 luglio, si potranno donare 2 euro con un SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali, o con una chiamata da rete fissa Vodafone o TWT ⇒ Per gli utenti Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali si potranno donare 2 a 5 euro con una chiamata da telefono fisso ⇒ Dal 16 luglio al 23 luglio, si potrà donare anche con bonifico bancario (conto Banca Prossima, codice IBAN IT 25 D 03359 01600 100000019720)

Gestita dall’”Associazione Una Voce Per Padre Pio ONLUS”, la campagna di raccolta fondi nasce dalla volontà dei promotori di dare continuità all’operato di Padre Pio, che ha dedicato la sua vita agli altri. Il programma è prodotto da Raiuno in collaborazione con “Myriam Entertainment SRL” di Roma.

Altri articoli

Back to top button