Comunicati

L’A.C. VICINA AI LAVORATORI CONAD CHE VEDONO A FORTE RISCHIO IL PROPRIO POSTO DI LAVORO. LE AZIONI DA INTRAPRENDERE.

L’Amministrazione Comunale segue con grande attenzione e partecipazione, ma soprattutto con estrema preoccupazione, la vicenda che interessa i trenta lavoratori del Centro Commerciale Conad di Via Zannotti, che vedono a forte rischio il proprio posto di lavoro nei prossimi mesi, a margine di un contratto di solidarietà usufruito dall’azienda nel corso del 2013 con scadenza al 31 marzo 2017.
“Preliminarmente va osservato anche da parte nostra, così come hanno fatto le parti sindacali nel corso di riunioni ed incontri – osservano il Sindaco avv. Francesco Miglio ed il Vice Sindaco con delega alle Attività Produttive Francesco Sderlenga –, che è incompatibile, con il contratto di solidarietà usufruito dalla Conad, il regime di licenziamento collettivo dei lavoratori che supera di gran lunga la quota del 30% previsto, e pertanto già sotto questo aspetto i rilievi da muovere e portare sui tavoli di concertazione sono concreti ed elevabili. Desideriamo, a nome di tutta la Civica Amministrazione, far giungere ai lavoratori, che vedono il loro posto a forte rischio, ed alle loro famiglie, la nostra testimonianza di solidarietà e la più affettuosa vicinanza, specie in un momento così delicato attraversato dall’economia del nostro Paese, cui non si sottrae neppure la nostra città. Tale possibile ed immotivato licenziamento può mettere ancora di più a rischio la salvaguardia dei livelli occupazionali cittadini, già tristemente non elevati, e rappresenterebbe un serio pericolo per tutte le famiglie interessate, che mai, è il caso di sottolineare, si sarebbero attesi una così drastica decisione da parte dell’azienda marchigiana. Combatteremo fino in fondo con i sindacati, con le famiglie, con i lavoratori tutti questa battaglia che diventa anche nostra, ci impegniamo a portare su ogni tavolo di concertazione questa tristissima vicenda: nelle prossime ore faremo partire un documento ufficiale dell’Amministrazione Comunale indirizzato al Governo ed alla regione Puglia, desiderosi come siamo di trovare una immediata e positiva soluzione. Ribadiamo concretamente il nostro sostegno ai lavoratori tutti, schierandoci incondizionatamente al loro fianco” concludono il Sindaco Miglio ed il Vice Sindaco Sderlenga.
San Severo, 12 gennaio 2017
Il Portavoce
(dott. Michele Princigallo)

Altri articoli

Pulsante per tornare all'inizio