Comunicati

La consapevolezza dell’AUTISMO; L’AUTISMO NON È UNA MALATTIA

Ieri 2 aprile, ricorreva la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo.
È una data importante, riconosciuta a livello internazionale e che ha lo scopo di incoraggiare gli Stati membri delle Nazioni Unite a prendere misure di sensibilizzazione riguardo le persone che ne sono affette.
È un’intera giornata dedicata alla salute e le singole organizzazioni dedicate all’autismo, si impegnano collaborando per la ricerca, la diagnosi, il trattamento e l’accettazione generale di tale disturbo.
Tante le luci blu a brillare in ogni paese, città e regione per sensibilizzare con grande consapevolezza.
Anche la società giallogranata, l’Alto TAV. SAN SEVERO CALCIO, sempre pronta ad esprimere la propria solidarietà in queste giornate importanti per l’umanità, si è attivata con grande partecipazione.
Il Direttore Pierluigi Marino, così si è espresso: “L’AUTISMO, NON È UNA MALATTIA. L’IGNORANZA, L’INDIFFERENZA SONO MALATTIE E VANNO COMBATTUTE CON TUTTI I MEZZI POSSIBILI, ANCHE QUELLI PIÙ SEMPLICI. I BAMBINI AUTISTICI NON VANNO CAMBIATI; VANNO CAPITI, ASSECONDATI, ASCOLTATI ED AMATI CON TUTTO IL PROFONDO DEL CUORE”.
Le sue sono parole che rendono onore e merito a chi lotta da sempre contro L’AUTISMO, ma soprattutto che fanno riflettere sull’approccio più giusto nei confronti di chi ne è affetto.
Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button