EventiIn evidenzaPrima pagina

La foggiana Vladimir Luxuria atterra su “LA LUNA”

E’ il nuovo singolo di La Luna, “Tuo Amante”, con Vladimir Luxuria che ci racconta: “Ho vissuto sulla mia pelle la sofferenza del bullismo, la cattiveria altrui e l’indifferenza degli altri: sono sopravvissuta alla violenza, al dileggio, all’accerchiamento e vorrei che nessun adolescente debba più passare tra le forche caudine del bullismo. Anche una canzone, un testo e un video possono contribuire a sensibilizzare la società a essere ancora più attenta su questi temi, per questo con piacere ho partecipato alla realizzazione di questo lavoro fatto con professionalità, convinzione e simpatia”.

Foggia – Questo progetto nasce dall’esigenza di parlare di una tematica spesso trascurata, la transessualità. Spiega La Luna: “Ho voluto aspettare il giusto momento per dar valore a questo brano” ci racconta “sentivo la necessità di trovare un nome che desse importanza e giustizia a questo argomento ed ho subito pensato a Lei, Vladimir”.

Link video “Tuo Amante”: https://youtu.be/16F-ev0mZ1A

“Tuo Amante” è un progetto che non si fermerà all’uscita discografica, ma insieme a molte importanti associazioni nazionali farà il giro di molti comuni italiani e scuole secondarie, con interventi presidiati da professionisti con esperienza nel campo della sessualità e della diversità di genere. Vladimir Luxuria oltre che aver prestato la sua immagine per le riprese del videoclip canta insieme a La Luna sul brano stesso.

“E’ stata una scoperta eccezionale, sia a livello umano che professionale” continua a raccontarci la cantautrice toscana “la caratteristica che più mi ha colpita di lei è stata la sua curiosità, sintomo indiscutibile di reale intelligenza”.

Il nuovo singolo prende la transessualità come simbolo per affrontare ad ampio raggio tutte le problematiche che seguono la diversità di genere, di qualsiasi diversità si parli, in un mondo che purtroppo invece di progredire sotto questo punto di vista sta tornando indietro e che ogni giorno porta testimonianze di violenza e discriminazione.

Il brano è stato prodotto da Alex Marton, ormai da anni a fianco di Luna e al suo gruppo musicale composto da Alessio dell’Esto e Gabriele Bazzechi.
Il videoclip è stato realizzato e diretto dalla Deorb Films. Molti professionisti hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto: Gianluca Procaccini, Silvia Manganelli, Irene Lorenzi, Luigi di Maro, Alice Bertoncini, Benedetta Rustici.

La tematica del “Bullismo” è delicatamente rappresentata nella parte iniziale del videoclip da tre bambini. Dalla metà in poi, fino alla fine del video, ritroveremo quello stesso bambino che da piccolo bullizzava l’amico, rappresentato da Gianluca Quaglerini (noto volto per le sue recenti battaglie politiche), ora cresciuto e cambiato, consapevole dei propri errori passati e presenti, in cerca di quel coraggio che invece Vladimir Luxuria dimostra avere.

Questo progetto si rivolge a tutte le categorie e a qualunque fascia di età, con una canzone che ha sonorità elettro-pop e che si esprime con un linguaggio delicato e facilmente comprensibile. Dal 6 novembre “Tuo Amante” sarà in rotazione sulle radio nazionali e su tutte le piattaforme digitali.

Contatti SOCIAL
Sito ufficiale: http://www.lalunaofficial.it
IG: https://www.instagram.com/laluna_ufficiale
FB: https://www.facebook.com/LaLunaInMusica

 

“Tuo Amante”

La Luna e Vladimir Luxuria

 

Ho detto basta un’altra volta,

Ho cercato di essere diversa

Ritrovando me stessa in una stanza

Sempre nascosta e sempre stanca

 

Ho detto basta un’altra volta

Ho cercato di fare la differenza

Navigando con il vento in pancia

Rivedendo me stessa in lontananza

 

Resto a casa anche stasera non esco mamma sono depresso non so cosa vorrei

Resto a casa anche stasera non esco io da lei mi travesto per i fatti miei

 

CERCO DI SANTIFICARE LA VITA REALE DISPERDO IL TUO NOME MA SENZA RAGIONE

DISPERDO IL MIO NOME IN MEZZO A QUEL MARE CHE NON SA PIÙ DI SALE CHE FA SOLTANTO MALE

 

Ho deciso di vivere un’altra volta

Sé dovrò rischiare non importa

Adesso guardo a quel bicchiere

È di nuovo pieno ed ho voglia di bere

 

Esco di casa questa volta non resto trovo un altro pretesto e vado via di qua

Esco di casa questa volta non resto io lo sai mi travesto per i fatti miei e divento lei

 

CERCO DI SANTIFICARE LA VITA REALE DISPERDO IL TUO NOME MA SENZA RAGIONE

DISPERDO IL MIO NOME IN MEZZO A QUEL MARE CHE NON SA PIÙ DI SALE CHE FA SOLTANTO MALE

 

Non sei tu che ti senti normale

Che ti senti speciale

A poter giudicare

A poter condannare

Un equilibrio distante

Un equilibrio volante

In un cuore gigante

Sarò mica mica il tuo amante

Sarò mica il tuo amante

Sarò mica il tuo amante

 

CERCO DI SANTIFICARE LA VITA REALE DISPERDO IL TUO NOME MA SENZA RAGIONE

DISPERDO IL MIO NOME IN MEZZO A QUEL MARE CHE NON SA PIÙ DI SALE CHE FA SOLTANTO MALE


SAMIGO PRESS

Altri articoli

Back to top button