Prima paginaSport

LA GIOVENTU’ CALCIO SAN SEVERO E’ CAMPIONE DEL MONDO!!!!

E si è proprio così, la Gioventù calcio San Severo è stata per tre giorni dal 18 al 20 Giugno c.a., campione del mondo in virtù di uno stage organizzato al campo sportivo Ricciardelli, con due grandi campioni del passato: PEDRO PABLO PASCULLI campione del mondo 1986 con l’Argentina e amico di stanza in quel mondiale con il grande DIEGO ARMANDO MARADONA ed il Bielorusso ALEJNIKOV Vice campione d’Europa con la Russia battuta solo in finale dall’Olanda di VAN BASTEN. Una tre giorni conclusa nella mattinata di domenica 20 giugno c.a. con le foto della Coppa del Mondo portata dallo stesso argentino PASCULLI per la prima volta a San Severo.  Insomma  grande e strepitoso successo per l’ottima organizzazione della Gioventù calcio San Severo. I 60 ragazzi partecipanti, si sono allenati alternandosi con esercizi tecnici-atletici in un clima coinvolgente, divertente per un’esperienza altamente formativa sotto la guida dei due campioni oltre al tecnico Massimo Borneo responsabile del Sud Italia  dei Blancos del Real Madrid Camp. Impeccabile come sempre è stata l’organizzazione della Gioventù  Calcio San Severo  che giornalmente con i loro collaboratori,  svolgevano il ruolo di accoglienza presso il centro sportivo a partire dal Presidente Vincenzo De Lallo, mister Mario Cascavilla, mister Edward De Lallo, mister Carmine Ciampa, mister Ciro Giangualano, mister Raffaele Clema, mister Andrea Di Mauro, il Segretario Rinaldo Consoletti e per finire al duo mister Gianluca Cassone e mister Luigi Cascavilla sempre attenti ai minimi particolari al fine di non far mancare nulla all’ottima organizzazione. Un ringraziamento va fatto anche alle Signore Colanero Soccorsa e Olga Cannarozzi che con il suo coniuge Antonio  hanno curato l’ottima  cucina curata nei minimi dettagli per il pranzo fatto nella giornata di sabato a tutti i partecipanti e tecnici dell’evento. In sostanza una grande  sinergia di squadra per un grande risultato.

Un ringraziamento particolare va fatta all’Amministrazione comunale a partire dal Sindaco Francesco Miglio e all’assessore allo sport Valentina Stocola che hanno sposato sin dall’inizio l’idea progettuale presentata dalla stessa società, non per altro nella giornata inaugurale il Sindaco Francesco Miglio e l’assessore allo sport Valentino Stocola hanno portato i saluti di tutta la comunità sanseverese. La società della Gioventù calcio nell’occasione ha ricambiato i ringraziamenti con una targa ricordo, davanti a tutta la redazione della Gazzetta di San Severo, presente con una squadra di reporter all’evento.

Inoltre si ringrazia la disponibilità Dell’Alto Tavoliere in particolare la Famiglia MARINO, per aver messo a disposizione la mensa, allestita sotto la curva del Ricciardelli, locali adibiti a cucina.

Si ringraziano tutti i genitori dei partecipanti al fine di aver fatto fare un’esperienza unica ai loro figli.

Il presidente Vincenzo De Lallo ha commentato così: questo è il calcio che vogliamo questa è la Gioventù Calcio San Severo che con questo evento è riuscita a fare qualcosa per il territorio senza scopo di lucro.

Infine si ringraziano gli Sponsor ufficiali della manifestazione da ECO-POL  di Pietro Kubik, come sempre sensibile ad ogni evento organizzato dalla società sanseverese, oltre al new entry come sponsor GOLDENFRUIT della famiglia Tortorelli che per l’anno prossimo sarà lo sponsor ufficiale della Juniores che parteciperà per il primo anno al campionato Juniores regionale.  Un particolare ringraziamento va anche alla Gazzetta di San Severo per la disponibilità data per tutti i servizi effettuati con interviste e quant’altro, al fine di mettere in risalto un evento importante per la città di San Severo.

Altri articoli

Back to top button