In evidenzaSport

La “Gioventù Calcio San Severo”, primo Centro Tecnico Federale dell’U.C. Sampdoria della provincia di Foggia: il responsabile del progetto, Italo Calvarese, presenta “NEXT GENERATION”.

A San Severo il calcio si impara con la Sampdoria grazie all’ iniziativa dell’a.s.d “Gioventù Calcio San Severo” che  diventa il  primo Centro Tecnico “Next Generation Sampdoria”. 

Nella serata di martedì 26 luglio, alle ore 18.45 in via Fortore a San Severo, nel  teatro della parrocchia ” Sacra Famiglia”, il progetto verrà presentato ufficialmente dalla dirigenza della società sanseverese e dal responsabile attività di base e Next Generation U.C. Sampdoria, Italo Calvarese.

L’obiettivo è quello di porre le basi per collaborazioni tra il club e quelli correlati, con lo sviluppo di corsi di formazione e aggiornamento attraverso visite, incontri formativi e tornei–  quanto anticipato da Calvarese”.

I dirigenti della  “Gioventù Calcio” hanno iniziato a dialogare con la società ligure nel mese di maggio e dopo un primo incontro con Italo Calvarese, avvenuto a San Severo al campo sportivo Ricciardelli, il responsabile  del progetto ha ritenuto la società idonea per poter diventare centro tecnico affiliato ” Next Generation U.C. Sampdoria”: il secondo in Puglia e il primo in provincia di Foggia.

Grande attesa per i ragazzi tesserati, impazienti di iniziare la formazione e gli allenamenti con i tecnici della società blucerchiata.

Soddisfazione espressa anche dal presidente della Gioventù Calcio San Severo, Vincenzo De Lallo:

È un sogno che si realizza, un’opportunità di crescita dell’attività calcistica giovanile, importante e seria, per i nostri ragazzi, una collaborazione di cui andiamo orgogliosi. Il programma della Next Generation U.C. Sampdoria prevede una serie di incontri formativi e sedute di allenamento finalizzati a creare rapporti con i centri tecnici correlati al mondo Sampdoria. Attraverso periodici webnair, i tecnici potranno apprendere e sviluppare la metodologia di allenamento Sampdoria.In programma anche visite nelle scuole calcio di Genova“.

La Gioventù Calcio società nasce  nel 2016 e in pochi anni è riuscita a diventare l’unica società completa di tutte le categorie: piccoli amici, primi calci, pulcini,  esordienti, giovanissimi, allievi, juniores e prima squadra.  “Essere stati valutati e quindi scelti– sottolinea il presidente De Lallo- è un privilegio che  garantirà una straordinaria visibilità ai ragazzi, oltre che un’opportunità imperdibile. Qui non si parla di ‘prestare il marchio’ come  solitamente accade,  ma ci sarà un vero e proprio lavoro di scouting da parte della Sampdoria. Una iniziativa ambiziosa che consentirà alla Gioventù San Severo di diventare un punto di riferimento della società blucerchiata non solo nella provincia di Foggia ma in tutta la Puglia”

I giovani tesserati della “Gioventù Calcio San Severo” avranno inoltre la possibilità di assistere dal vivo ad alcuni incontri di campionato di serie A presso lo stadio “L. Ferraris” di Genova, agli allenamenti delle formazioni del Settore Giovanile della Sampdoria e potranno partecipare ad incontri e stage organizzati dalla società per confrontarsi con i pari età della società blucerchiata. 

Una collaborazione che sarà un arricchimento per l’intera società,  così come evidenziano i dirigenti: “un investimento in termini di qualità, professionalità e competenze per intraprendere un percorso di crescita collettivo. Un riconoscimento al lavoro svolto negli anni con passione e dedizione.”

Altri articoli

Back to top button