ComunicatiIn evidenza

LA GIUNTA COMUNALE SANSEVERESE PROPONE LA RICOMPENSAAL VALOR CIVILE PER 5 CARABINIERI

di DESIO CRISTALLI

La Giunta Comunale, all’unanimità, considerato che la Città di San Severo sta vivendo nell’ultimo periodo momenti di paure a seguito di attentati intimidatori che spesso accadono; che il Sindaco della Città, in sede di tavoli sulla sicurezza, ha chiesto al Prefetto di Foggia S. E. dr.ssa MARIA TIRONE di rinforzare l’organico e l’intervento operativo di Forze dell’Ordine nel Territorio cittadino ha posto in essere una proposta che sicuramente verrà condivisa dalla nostra popolazione. Tale atto amministrativo è nato dal fatto che nel corso del corrente anno si è avuto all’opera per controlli e sicurezza di ordine pubblico nella nostra Città un GRUPPO DI CARABINIERI DELL’XI BATTAGLIONE CARABINIERI PUGLIA-COMPAGNIA INTERVENTO OPERATIVO DI BARI, che ha svolto con assoluto zelo l’intervento in ausilio alle Forze dell’Ordine di stanza in San Severo. E’ stato infatti rilevato da organi di stampa locali e regionali che, in data 9 luglio 2015, il Maresciallo Aiutante DOMENICO TESTINI, gli Appuntati Scelti SALVATORE IANNINI, MICHELE MAGALDI e GIUSEPPE LUCIANO ed il Carabiniere Scelto ANTONIO PINTO sono intervenuti prontamente in una rissa ed hanno salvato la vita di un cittadino, che ha poi confermato la sostanza della proposta del Comune per evidenziare la tempestività con la quale i militari hanno applicato ogni genere di attività di primo soccorso finalizzata a bloccare una grave emorragia ed al trasporto immediato del ferito al Pronto soccorso del locale Ospedale “Teresa Masselli Mascia”. Lo svolgimento dei fatti, la relativa testimonianza di persone presenti ed i pregi dell’azione svolta sono stati poi inseriti in una dettagliata verbalizzazione depositata agli atti presso la Compagnia Carabinieri di San Severo di Via Foggia, diretta dal cap. STEVEN NOCCIOLETTI. La Giunta Comunale, vista la Legge n.13 del 02.01.1958 ed il relativo regolamento di esecuzione adottato con il D.P.R. n.1616 del 6.11.1960, ha proposto di avviare il procedimento per la concessione di ricompensa al Valor Civile ai succitati militi dell’Arma. L’art.2 del citato D.P.R. n.1616/1960, attribuisce alla Giunta Comunale la competenza a proporre la concessione della ricompensa predetta con apposito atto deliberativo da cui risultino i relativi fatti. L’esatta motivazione della ricompensa al Valor Civile parla di un “gesto di coraggio ed alto senso civico compiuto dai cinque militari il 9 luglio 2015 prontamente intervenuti a salvare la vita di un cittadino, come dallo stesso evidenziato; di dare atto che i relativi fatti oltre ad essere stati conosciuti dai cittadini direttamente presenti sul posto e dagli organi di stampa accorsi a conoscere i fatti ivi accaduti, sono altresì riportati nella verbalizzazione dettagliata agli atti della Compagnia Carabinieri di San Severo. Una copia conforme del provvedimento di Giunta è stata inviata al Ministero dell’Interno-Direzione Generale degli Affari Generali e del Personale per l’adozione dei provvedimenti di competenza.

Altri articoli

Back to top button