ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

LA MORTE DI LILINO LUFINO

La notte scorsa è venuto meno all’affetto dei suoi cari e all’amicizia di tanti conoscenti ed estimatori MICHELE LUFINO, conosciuto come LULINO, di 77 anni (era nato il 20 giugno 1939). Ha iniziato il suo lavoro di sarto nel 1963 per poi dedicarsi con lena, negli anni ’70, alla vendita di abbigliamento di buona qualità con i fratelli. Da sempre LILINO ha seguito le vicende sportive sanseveresi, soprattutto quelle legate alla pallaccanestro d’alto livello dei ‘NERI’ dell’A. S. CESTISTICA SAN SEVERO ma anche dei biancoverdi dell’AGRICOMM BASKET SAN SEVERO di una stagione aurea della pallacaneatro di casa nostra. In quegli anni frequentava anche con assiduità e con tanta passione il BASKET CLUB cittadino, dove offriva il suo intelligente apporto di idee per l’organizzazione del più moderato tifo cittadino. Anche il calcio lo vedeva sempre appassionato a tutti i livelli, dai più alti a quelli dilettantistici ed amatoriali ai quali ha dato spesso il suo contributo materiale e di capace organizzatore. Oggi, nel momento dell’addio, lo piangono in tanti, mèmori della sua bontà e della sua riconosciuta generosità. La camera ardente è stata allestita da questa mattina nella sala ‘Frate Sole’ della SUA Parrocchia di San Bernardino, nella cui Chiesa si terranno DOMANI, LUNEDÌ 11 LUGLIO, alle ORE 10, i funerali, sicuramente con la larga partecipazione popolare che LILINO ha saputo meritare. Pervenga alla Famiglia LUFINO il caro e sentito cordoglio dell’Editore SALES, della Direzione e dell’intera Redazione de LA GAZZETTA DI SAN SEVERO.
LA REDAZIONE

Altri articoli

Back to top button