CronacaIn evidenza

La Puglia blocca lotto vaccini AstraZeneca: alcuni “eventi avversi gravi”

Disposto dall’Aifa. Ci sono accertamenti in corso con EMA.

In maniera precauzionale, dopo l’indicazione dell’Aifa, la regione Puglia ha provveduto a bloccare il vaccino AstraZeneca, precisamente il lotto ABV2856, dopo la segnalazione di alcuni “eventi avversi gravi”.

Lo ha confermato l’assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco, comunicando chè è stata “una azione automatica dopo la comunicazione dell’Aifa”.

VACCINI ASTRAZENECA: BLOCCATA DISTRIBUZIONE IN PUGLIA

La Regione Puglia ha dato esecuzione alla disposizione di Aifa che ha vietato l’utilizzo del lotto ABV2856 del vaccino anticovid Astrazeneca in via precauzionale. La disposizione è stata inviata alle Asl per la immediata trasmissione ai centri vaccinali.

“Le attuali vaccinazioni – spiega l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco – proseguiranno con altri lotti. Vogliamo tranquilizzare i cittadini: il sistema di sorveglianza attiva è stato attivato a largo raggio e non è necessario rivolgersi al sistema sanitario per informazioni sul numero di lotto di vaccino ricevuto.

I vaccini sono sicuri, sono l’unico mezzo conosciuto per stroncare la pandemia e questi alert dimostrano che il sistema di sorveglianza ha livelli altissimi a livello europeo”.

Altri articoli

Back to top button