ComunicatiIn evidenza

La quindicenne Martina Ferlino alla sua prima pubblicazione “LA DONNA”

Ciao amici lettori della “Gazzetta di San Severo”, mi chiamo Ferlino Martina, una vostra concittadina che ci tiene particolarmente a rendervi partecipi del suo percorso nella scrittura del suo 1 libro. È difficile raccontarvi tutto, anche perché sono veramente tante cose e troppi particolari, che forse potrebbero annoiarvi ed io sicuramente sono qui per farvi una bella impressione e non altro. Il mio libro parla di un tema di attualità, che forse ancora tutt’oggi è un tabù, cioè la figura della donna. Nei secoli ci sono state molte ingiustizie, ma anche tante combattenti che hanno saputo tener testa al classico universo maschilista, dedito unicamente all’uomo sia nel bene, che nel male. Ecco io ho voluto far riemergere quelle che siano le donne, che abbiano saputo lasciar il segno, scrivendo appunto delle loro gesta e della loro grande tenacia. Ma oggi non mi soffermerò a parlarvi unicamente del libro in sé per sé, perché è giusto che conosciate anche l’autrice, cioè me, così da potervi fare un’idea, spero positiva. Nasco a San Severo 15 anni fa, da piccola non ho la passione per la scrittura, ma preferisco colorare, disegnare, insomma fare tutt’altro. Questo mio hobby, divenuto poi un qualcosa di reale, inizia a fiorire negli anni delle medie, anche incoraggiato dalle belle parole della prof di italiano, la quale mi elogia per i bei testi scritti. In questi mesi di quarantena, avendone l’opportunità ci rifletto su e decido di darmi da fare, di concludere un qualcosa di positivo e ricco di significato e quindi mi metto a scrivere, quello che poi diventerà il mio 1 libro. Il percorso è stato difficile, ma l’ho superato pensando sempre alla grande soddisfazione che ci sarebbe stata dopo ed infatti così è stato. Sono molto orgogliosa del mio lavoro e spero che anche voi possiate acquistare il frutto di tanto sacrificio, cioè: ‘’La donna: passato, presente e ……futuro?’’, disponibile sul sito ufficiale della Barkov Edizioni e nelle librerie su ordinazione, sia cartaceo che formato E-Book. Concludo questo articolo, spero di avervi tenuto compagnia e che vi sentiate ispirati dalle mie parole, una buona giornata a tutti.

Altri articoli

Back to top button