ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

LA SAGRA DELL’ASSURDO: LA SEZIONE ELETTORALE “56 SPECIALE” TRASFERITA DALL’OSPEDALE ALLA “PETRARCA” …E PARE CI SIA ANCHE UNA DENUNCIA

La Sezione Elettorale “56 SPECIALE” che generalmente veniva allestita all’interno dell’Ospedale e che serviva per far votare gli ammalati è stata allestita presso la Scuola “Petrarca”.Presso tale Sezione sono in servizio un Presidente, due scrutatori e due agenti della Forza Pubblica. Si chiede: perché questo spostamento dall’Ospedale alla “Petrarca>” se devono votare gli ammalati? E da notare che in questa Sezione anni fa votavano anche i detenuti che avevano diritto della nostra Casa Circondariale, mentre questa volta non votano a cura di questo seggio. Ora succede questo: il Presidente della “56 SPECIALE” deve ricevere una comunicazione dalla Direzione Generale dell’ASL o dall’Ospedale che richiede di far votare un certo numero di degenti ed anche la comunicazione dei Reparti nei quali sono ricoverati. Fatto ciò, il Presidente, i due scrutatori e i due poliziotti prelevano il numero di schede pari al numero dei ricoverati che deve votare, caricano in auto privata l’urna e, scortati dall’auto della Polizia si spostano in Ospedale, per poi tornare alla Sezione presso la “Petrarca”. Perché tutto ciò, quando si poteva molto più semplicemente allestire il seggio in una stanza dell’Ospedale come sempre? Ovviamente il tutto va valutato nei tempi giusti, perché Presidente, scrutatori e poliziotti devono essere alla “Petrarca” negli orari in cui passeranno i messi incaricati dal Comune per il ritiro dei plichi con le comunicazioni dei votanti per i due rilevamenti come per prassi nella giornata elettorale (che dovrebbero essere le ore 12 e le ore 17).

A questo punto è il caso di dire, sempre più “SPECIALE”… — sarebbero in corso alcune  denunce alle  Forze dell’Ordine da parte di alcuni lettori che in alcuni seggi ci sarebbero “MATITE CANCELLABILI” E NON, COME PER PRASSI, INDELEBILI! Anche per questa ulteriore novità aspettiamo conferme e, se del caso, le giustificazioni e le motivazioni di chi di dovere. ANCHE PERCHÉ POI ANDREBBE CONTROLLATA LA LEGALITÀ DELLE MATITE FORNITE A TUTTE LE ALTRE SEZIONI DELLA CITTÀ…!!!

LA REDAZIONE

Altri articoli

Pulsante per tornare all'inizio