Comunicati

LA SOTTOCOMMISSIONE ELETTORALE CIRCONDARIALE COSTITUITA PRESSO IL COMUNE DI SAN SEVERO

ECCO, IN SINTESI, LA DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE PER LA NOMINA DELLA SOTTOCOMMISSIONE ELETTORALE CIRCONDARIALE COSTITUITA PRESSO IL COMUNE DI SAN SEVERO:

“LA GIUNTA COMUNALE, RICHIAMATA la legge 30/06/1989, n. 244, recante: “Disposizioni sulle Commissioni e Sottocommissioni Elettorali Circondariali”; RILEVATO che la Sottocommissione elettorale circondariale esamina, per se e per i Comuni che ne fanno parte, le operazioni compiute dall’Ufficiale Elettorale Comunale nella formazione delle liste elettorali, decide sui ricorsi avverso tali operazioni, approva ogni sei mesi tali elenchi e, una volta convocati i comizi elettorali, predispone l’elenco definitivo degli aventi diritto al voto, procede alle operazioni di ammissione o ricusazione delle candidature e delle liste presentate per le elezioni per il rinnovo degli organi politici dei Comuni; PRESO ATTO, pertanto, che: 1. trattasi di servizi consorziati per disposizione di legge e relativi a funzioni delegate dallo Stato; 2. presso il Comune di San Severo si è provveduto alla costituzione della S.E.C. – Sottocommissione Elettorale Circondariale, che ha sede presso il Palazzo Municipale, sito in Piazza Municipio, primo piano; 3. LA SOTTOCOMMISSIONE ELETTORALE CIRCONDARIALE DI SAN SEVERO SVOLGE SERVIZI PER I COMUNI DI SAN SEVERO; TORREMAGGIORE; SAN PAOLO DI CIVITATE; CHIEUTI e SERRACAPRIOLA; 4. la composizione della Sottocommissione è identica a quella della Commissione Elettorale Circondariale; che la stessa è presieduta dal Prefetto o da suo delegato e conta quattro componenti effettivi e quattro componenti supplenti; 5. per quanto riguarda le indennità di presenza, l’incarico di componente della commissione e sottocommissione elettorale circondariale è gratuito, ad eccezione delle spese di viaggio effettivamente sostenute; 6. la suddetta Sottocommissione Elettorale Circondariale controlla una popolazione complessiva pari a circa 85.000 abitanti, di cui circa 65.000 elettori, nonostante il surrichiamato articolo disponga, al comma 1, che
nei circondari che abbiano una popolazione superiore ai 50.000 abitanti possono essere costituite, su proposta del presidente della commissione circondariale, sottocommissioni elettorali in proporzione di una per ogni 50.000 abitanti o frazione di 50.000; 7. questo Comune è sede di una sola sottocommissione per tutti i comuni compresi nel circondario per una popolazione complessiva di circa 85.000 abitanti e che la sottocommissione che vi opera è particolarmente oberata da un elevato numero di incombenze relative alla tenuta e alla revisione delle liste elettorali dei Comuni del circondario; 8. con Decreto Sindacale si è proceduto alla nomina del Responsabile dell’Ufficio Elettorale Comunale e del proprio sostituto, rispettivamente nelle dipendenti comunali dr.ssa CAROLINA TRICARICO – Cat. “D” – Posizione economica “D6” e Sig.ra MARIA TRIACA – Cat. “C” – Posizione economica “C2” e che, inoltre, alla Dott.ssa CAROLINA TRICARICO è stata conferita la delega quale Segretario della Sotto Commissione Elettorale Comunale; 9. la Dott.ssa TRICARICO è utilizzata anche per le attività del Servizio 3/B “Servizio del
Personale e Sicurezza”; servizio inserito sempre nell’Area 3 “Area Servizi Interni e Museo”, in cui è inserito il Servizio 3/A “Servizio Demografico – Statistica e Automazione” e che all’interno di quest’ultimo Servizio sono inseriti anche i Servizi Elettorali; 10. si è, altresì, proceduto ad incaricare apposito personale per il funzionamento della S.E.C. e per l’assolvimento degli adempimenti preparatori e strumentali all’espletamento dei compiti istituzionali demandati alla stessa S.E.C.; le spese per il funzionamento delle Sottocommissioni Elettorali Circondariali gravano sui bilanci dei Comuni compresi nella circoscrizione e sono ripartite tra i Comuni medesimi in base alla rispettiva popolazione elettorale. RITENUTO stabilire che:
a) Le spese da computare complessivamente in riferimento alla S.E.C. sono date da: spese per attività (compensi e rimborsi spese per componenti e segretario, spese per il personale comunale dedicato, spese di cancelleria) e spese di funzionamento (legate all’utilizzo dei beni immobili e mobili nonché delle dotazioni strumentali del Comune di San Severo); b) Le indennità e i compensi ai componenti, al Presidente e al segretario della Sottocommissione Elettorale Circondariale comprendono: le spese di viaggio effettivamente sostenute, i compensi per lavoro straordinario effettuato, gli oneri riflessi e quant’altro sia previsto dalla legge. VISTI i pareri favorevoli di regolarità tecnica e contabile espressi dal Dirigente dell’Area II^ e III^, con voti unanimi: DELIBERA – La premessa è parte integrante e sostanziale del presente deliberato e qui si intende integralmente trascritta ed approvata; – di dichiarare la presente, con separata ed unanime votazione, immediatamente eseguibile. Letto, approvato e sottoscritto. IL SEGRETARIO GENERALE F.to dott. GIUSEPPE LONGO – IL SINDACO F.to avv. FRANCESCO MIGLIO”.

Altri articoli

Back to top button