Prima paginaSport

L’Allianz Pazienza ha il suo playmaker! Confermato il talento di Antonino Sabatino

Sarà lo ‘scugnizzo’ Antonino Sabatino il primo riconfermato per la stagione 2022/23. Il play casertano classe 2000 (con esperienze pregresse in A2 con Eurobasket Roma, Scafati e Rieti) quest’anno occuperà uno slot da senior, dopo aver ben figurato come under nella passata stagione in maglia giallonera, conclusa con un fatturato  di 5 punti 2 assist in 18′ di utilizzo in regular season, cresciuti esponenzialmente nella fase orologio con 7.25, 4 assist e 8 di valutazione ad allacciata di scarpe e confermata nella serie play off contro Udine in cui Antonino ha calcato il parquet per oltre 20′ di media realizzando circa 8 punti per match.
“Antonino è un ragazzo che conosco molto bene con cui ho un ottimo rapporto iniziato qualche anno fa a Roma e mantenuto anche affrontandoci da avversari – spiega il capo allenatore Damiano Pilot – È un grandissimo atleta che ha dimostrato, lo scorso anno a San Severo, di avere dei valori umani importanti, facendosi apprezzare dai nostri tifosi. Le sue caratteristiche tecniche si adattano molto bene alla mia idea di pallacanestro e sono certo che migliorerà ulteriormente per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi come squadra”.
Entusiasta e carico è il diretto interessato Antonino Sabatino:
“Il rinnovo significa innanzitutto ulteriori responsabilità. Devo ringraziare il club, il direttore sportivo e il coach per aver manifestato la voglia di avermi, per un altro anno, con la maglia giallonera. A differenza della passata stagione sono consapevole delle aspettative che la squadra e i tifosi hanno su di me, tuttavia non mi spaventa anzi è lo stimolo per migliorarmi quotidianamente. Conosco l’ambiente, adoro la passione che i tifosi ci infondono e, allo stesso tempo, cercherò di trasmetterla anche a tutti i miei nuovi compagni. Stiamo allestendo un roster giovane con l’ambizione di dimostrare tutto il nostro valore e lo faremo, non con le parole di rito, ma sul parquet. Forza neri, sempre!”
Buon lavoro, Antonino!
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

Altri articoli

Back to top button