Prima paginaSport

L’Allianz Pazienza perde a Forlì, i biancorossi s’impongono 85-70

Di Angelo Petrucci

Vittoria schiacciante e meritata dell’Unieuro Forlì, che nella sfida casalinga contro l’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo s’impone per 85-70.

Le ottime prestazioni di Rush (22 punti), Palumbo (13) e Pullazi (3), sommate ad un errato approccio alla gara degli ospiti, hanno fatto sì che all’Unieuro Arena di Forlì non sia mai stato in dubbio l’esito della disputa valevole per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West. Con questo successo, il collettivo di coach Dell’Agnello sale a quota 14 consolidando il nono posto, San Severo resta avanti di 4 lunghezze rispetto ai forlivesi grazie ai 20 punti guadagnati finora e valevoli per la quinta piazza del girone rosso.
I primi due minuti sono equilibrati, poi Forlì s’impone subito grazie alle giocate del trio Rush-Bruttini-Natali. L’Allianz Pazienza non riesce a reagire concretamente ed alla fine del primo quarto i forlivesi conducono agevolmente per 31-19.
Seconda frazione di gioco in cui Sabin e Sabatino (soprattutto) provano a dare uno scossone ai gialloneri, ma i padroni di casa sono bravi nel tenerli a debita distanza oltre la doppia cifra. L’Unieuro è avanti 50-40 all’intervallo lungo.
Al rientro dagli spogliatoi non cambia il film della partita. Forlì gestisce ed incrementa il vantaggio senza grosse difficoltà, complice anche il nervosismo e la poca lucidità dell’Allianz Pazienza. Le cose peggiorano per i gialloneri quando Ty Sabn compie il suo quarto fallo personale al 26’ sul 63-47, con coach Bechi che non può far altro che richiamarlo preventivamente in panchina. Al 30’ i biancorossi hanno un vantaggio pari a +18 (68-50).
La timida, seppur insidiosa reazione pugliese non scombina i piani di Rush e compagni, che alla fine s’impongono con merito per 85-70. San Severo deve resettare quest’ammissibile passo falso e concentrarsi sul prossimo incontro che si terrà in casa della capolista Scafati, Forlì invece riceverà la Lux Chieti.

Altri articoli

Back to top button