ComunicatiPrima pagina

L’ARCH ROOM: L’ARTE NELL’ARTE

La Madonna del Rosario, in passato, venerata nella chiesa della Libera, veniva festeggiata con un rito molto particolare: una corsa equestre. Su Palazzo Bucci veniva posto un “pallio di seta”, l’ambito premio consegnato al vincitore della gara.

L’arco di Bucci, oggi ARCH ROOM, è lì pronto ad accogliere il bello del diversivo serale e post serale che offre insieme al suo meraviglioso staff.

E’ così sotto le incantevoli luci ed il sottofondo musicale soft, si possono assaporare le prelibatezze cibarie di ottima qualità, accompagnati dai vini più pregiati. Il tutto associato alla  gentilezza e disponibilità di tutto lo staff, pronto a soddisfare ogni esigenza dei clienti.

L’atmosfera piacevole di serate impagabili, all’Arch Room, si conclude con sfiziosi ed originali cocktail creati grazie all’alchimia tra medicina e varie miscele liquorose come, ad esempio, il Penicillin Cocktail(drink dedicato allo scienziato Alexander Flaming, scopritore della Penicillina) creato dagli accostamenti più impensabili, come lo zenzero ed un distillato whisky, fatti con passione ed amore.

L’ARCH ROOM, binomio tra luogo storico e modernità, un locale che accomuna diverse  fasce di età con lo stesso fine: trascorrere serate piacevoli in un’atmosfera magica da cui non vorresti più andar via.

CAROLINA LEONE

Altri articoli

Back to top button