ComunicatiPrima pagina

L’ASSOCIAZIONE TERRA DEI FUOCHI ESCLUSA DALLA FESTA PER COLPA DELLA POLITICA

“In qualità di Presidente della Associazione Terra dei Fuochi, impegnata da anni nella attività di promozione ed organizzazione di spettacoli pirotecnici tipici della nostra amata Città di San Severo, mi sento in dovere di denunciare, nell’interesse dei tanti nostri soci, sostenitori e sponsor privati, la nostra esclusione dal programma e dalle attività della Festa Patronale.

Infatti, benché siamo stati sempre presenti e propositivi ai tavoli propedeutici alla organizzazione della Festa durati ben due mesi e mezzo, ci siamo trovati alla fine improvvisamente esclusi nonostante la tempestiva consegna ufficiale della programmazione e della attività che intendevamo, come ogni anno, organizzare. Programmazione condivisa e sottoscritta anche dalle altre associazioni.

Ciò è accaduto perché alla fine è spuntato all’improvviso un programma politico con stravolgimento totale di giornate ed orari di eventi già organizzati e da noi pubblicizzati per i quali erano stati anche assunti impegni contrattuali e affrontate spese.

Chiediamo scusa ai cittadini e a chi ha investito con noi tempo e danaro, ma è giusto che tutti sappiano cosa è accaduto e con quanta arroganza viene gestito il programma formalmente delegato dal Comune ai soliti noti che impongono il proprio volere alla città, senza confrontarsi con le altre realtà associative a loro non amiche e senza rispettare gli impegni assunti formalmente ai tavoli istituzionali.

Questo comunicato viene diffuso solo ora e non durante i giorni della Festa per non provocare ripercussioni sull’esito della stessa.”

Associazione Terra ei Fuochi Città di San Severo

Altri articoli

Back to top button