Prima pagina

LE DUE PIÙ ILLUSTRI SOCIETÀ SPORTIVE DI SAN SEVERO RINFORZATE PER PRIMEGGIARE

di DESIO CRISTALLI

Quest’anno le dirigenze delle due squadre più illustri della Città — cioè la CESTISTICA SAN SEVERO e il SAN SEVERO CALCIO — hanno condotto una campagna acquisti importante non nascondendo, coi fatti più che con le parole, di voler primeggiare, dando cosí tante altre soddisfazioni ai loro supporters. La piazza, dopo questi ultimi anni di alterne fortune, sembra pronta per svolgere appieno il ruolo di sesto o di dodicesimo uomo in campo, un elemento di spinta verso i quartieri alti delle rispettive classifiche. Va dato atto ai due Presidenti — AMERIGO CIAVARELLA per la CESTISTICA e PAOLO DELL’ERBA per il SAN SEVERO CALCIO — di aver profuso ogni sforzo per presentarsi ai blocchi di partenza stagionali più forti della scorsa stagione, allorchè non mancarono alle rispettive tifoserie motivi per gioire. La Stagione 2016-2017 dovrebbe regalarci due galoppate tranquille…senza porre limiti alla Provvidenza! I tifosi scalpitano, si abbonano volentieri, sognano (e ne hanno il diritto!) ed affolleranno ancor più di prima le gradinate e le tribune dell’ormai ‘storico’ Palasport “Falcone e Borsellino” e del ‘mitico’ campo sportivo “Ricciardelli”. Su quei campi si sono esaltati tantissime volte per le gesta dei NERI del basket e dei GIALLO-GRANATA del calcio, eredi meritevoli di fulgide tradizioni che affondano le radici fino alla serie A per la pallacanestro e fino alla serie C nazionale del calcio nell’immediato secondo dopoguerra, allorchè il SAN SEVERO sfidava il FOGGIA INCEDIT ed altre squadre di quella già importante categoria. Le due società si sono strutturate a dovere, sia sotto il profilo tecnico (puntando sulle indubitabili qualità e sull’esperienza di coach COEN nel basket e di mister OLIVIERI nel calcio) e sia sotto il profilo societario e, dunque, delle più importanti collaborazioni, come quelle dei medici sociali, degli addetti alle più disparate incombenze e degli addetti agli Uffici Stampa (questi ultimi affidati a chi, cosa che non gusta, svolge il delicato ruolo con passione autentica, come è giusto quando si rappresenta una Città blasonata cestisticamente e calcisticamente). E mentre le due squadre già sudano per farsi trovare pronte al via dei rispettivi campionati e per amalgamare i numerosi giocatori nuovi, ai tifosi va raccomandato di continuare a professare la massima correttezza in casa e fuori, facendosi apprezzare ovunque per la forte passione ma anche — e soprattutto!!! — per il modo signorile di accettare vittorie e sconfitte, dimostrando ciò che la nostra testata sostiene da sempre: cioè che San Severo non può essere giudicata fuori dai suoi confini per la sparuta frangia di elementi da…cronaca nera ma deve essere giudicata per la stragrandissima maggioranza dei suoi Cittadini perbene. Un’ultima cosa: le due testate de LA GAZZETTA DI SAN SEVERO — cartacea e on line — continueranno a stare accanto alle due società sportive (come ovviamente a tutte le altre) aiutandole, per quanto possibile, a lucidare a dovere la loro storia sportiva per salire sempre più in alto nel solco della nostra migliore tradizione, che annovera nomi di uomini e di atleti che ci hanno rappresentati degnamente su tanti campi importanti di calcio e di basket con le gloriose maglie NERA e GIALLO-GRANATA. E allora pronti al via della stagione agonistica, tutti insieme appassionatamente, al grido di…FORZA CESTISTICA e FORZA SAN SEVERO !!!!!!!

usd san severo-4image

Altri articoli

Back to top button