ComunicatiPrima pagina

Lesina: attività chiuse alle 2.00 di notte, Nello Montoro scrive al Commissario Prefettizio

Signor Commissario Prefettizio,
Con una decisione inattesa (e in mancanza di qualsiasi contraddittorio con le parti sociali) avete imposto, per il mese di agosto, la chiusura delle attività commerciali alle ore 2.00 e la cessazione delle emissioni sonore alle ore 24.00.
In piena estate e all’inizio di una possibile ripresa economica di ben altro hanno bisogno gli imprenditori del settore per non chiudere e licenziare.
Di fronte a questo provvedimento Vi abbiamo richiesto di tornare sulle determinazioni assunte, non solo per i danni che esse arrecano all’economia turistica di Lesina e della Marina, ma anche perché introducono una limitazione inaccettabile alla libertà di iniziativa economica garantita dalla Costituzione.
Nell’incontro tenuto abbiamo spiegato che lo strumento utilizzato non è in linea con gli interessi (evitare rischi per la salute e la quiete pubblica) che intende proteggere, potendo tale esigenza essere meglio soddisfatta da una misura che preveda la riduzione dell’entità delle immissioni e rischia di intensificare gli assembramenti, in prossimità dell’orario di chiusura.
Oltretutto la proposta di abbassare il livello dei decibel consentiti, dopo una certa ora, suggerita dagli operatori, consentiva di trovare il giusto equilibrio tra il diritto al riposo e il diritto al lavoro.
Per tutta risposta l’ultima ordinanza consente la prosecuzione delle immissioni musicali fino all’1.00, nei fine settimana.
E’ una decisione vessatoria nei confronti di un intero comparto ed ha ripercussioni gravissime sull’offerta turistica del paese, inducendo i visitatori a preferire i paesi limitrofi, dove non è prevista alcuna limitazione.
Per non parlare delle preoccupazioni per le famiglie, i cui figli si sposteranno per raggiungere altri luoghi, intensificando la circolazione stradale e i relativi rischi.
Chi è chiamato a governare può farlo con la forza dell’autorità o assumendo la fatica dell’ascolto dei cittadini, delle loro istanze e peculiarità.
Anche se la stagione volge al termine non è troppo tardi per recuperare il rapporto di fiducia con la città.

Per Lesina Al Centro
Nello Montoro

Altri articoli

Back to top button