In evidenza

Lettera alla Gazzetta sullo stato di dissesto stradale in San Severo

Riceviamo e pubblichiamo il contenuto della lettera inviata in redazione sul dissesto stradale in San Severo e sullo scarso senso civico:

“A settembre mi sono recato in Marocco ed è con grande amarezza che sono nell’obbligo di dire che malgrado il sottosviluppo economico e sociale di questo stato,

 

non ho visto porcherie e strade dissestate come a San Severo. Emigrato in Francia da 63 anni non ho mai disprezzato la mia città ma la situazione di oggi è veramente vergognosa. Voglio parlare :

1/ del dissesto delle strade comunali e provinciali di cui sono responsabili i politici di ogni bordo(senza citarle tutte indico quella di via Castelnuovo, un vero pericolo)

2/ delle inciviltà che sono una vera piaga di società : la prepotenza, la legge del più forte, le porcherie lasciate lungo le strade all’uscita della città,che sono una vera vergogna. Sicuramente che il sistema di raccolta differenziata dev’essere rivisto perchè non dà soddisfazione. E evidente agli occhi di tutti (salve forese a quelli dei politici) che non c’è la risposta adeguata a questa situazione, ma questo non è un’attenuante al comportamento di inciviltà che si verifica lungo le sopra indicate strade.

Sono decenni che lo scrivente si impegna per portare turismo in Puglia e nella mia città in particolare e questa situazione non incoraggia.

Concludo con un doppio appello , chiedendo :

1/ Più civiltà e dignità da parte di alcuni cittadini

2/ Una seria e accurata attenzione a questo problema dei rifiuti con la ricerca di soluzione tecnica e non con la repressione Sperando aver formulato una critiva costruttiva e di riflessione, porgocordiali saluti”


E.P.

Altri articoli

Back to top button