Comunicati

LETTERA APERTA DEL LOCALE ARCHEOCLUB ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE E ALLA CITTADINANZA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO — Dal verbale di delibera del Consiglio Comunale n.18 del Registro in data 9 maggio 2013 e dalla lettera aperta all’Amministrazione Comunale di San Severo e alla Cittadinanza del dr. VINCENZO CHIRÒ, Presidente della “Fondazione Chirò”,si evince chiaramente che l’Amministrazione Comunale NON “HA AUTORIZZATO LA CONCESSIONE” alla “Fondazione” di parte della struttura C, sita nei pressi dell’edificio Pascoli – attuale sede della Biblioteca Minuziano- per un periodo di 30 anni, ma ha solo dichiarato di voler  “concorrere per la sistemazione della Biblioteca Chirò seppure rimodulandone l’impegno rispetto a quello assunto con l’Accordo di Programma  del 20.3.2001……previo contratto da concordare…”…CONTRATTO CHE NON È MAI STATO STIPULATO.Tanto premesso e in considerazione della delibera della Giunta, tenutasi nei primi giorni di febbraio, l’ARCHEOCLUB DI SAN SEVERO, fa notare che  è UN INTERESSE E UN DOVERE PRIMARIO, oltre che impegno di civiltà, di una pubblica amministrazione ASSICURARE UN SERVIZIO PUBBLICO ESSENZIALE, QUALE È QUELLO DEL BUON FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE, che deve rimanere distinta da altre consimili istituzioni che non siano pubbliche in modo da evitare assurde commistioni fra pubblico e privato foriere di complicazioni di carattere direzionale e di gestione. L’ARCHEOCLUBprecisa, inoltre, che non ha nulla da obiettare che l’Amministrazione Comunale si preoccupi della sistemazione della Biblioteca della Fondazione Chirò, la qual cosa è da ritenersi un impegno secondario rispetto a quello primario,essendo la Fondazione Chirò un ENTE PRIVATO a cui non si può demandare l’espletamento di una funzione amministrativa in un settore così sensibile come quello della gestione della politica culturale, di cui gli Amministratori di qualsiasi parte politica sono chiamati a rendere conto periodicamente alla Cittadinanza in occasione della libera espressione del voto democratico.

Firmato: ARMANDO GRAVINA – Presidente; MARIA GRAZIA CRISTALLI – Vice Presidente;GRAZIOSO PICCALUGA – Segretario; LEONARDO DE CESARE – Tesoriere; MATTEO ANGELORO – Consigliere

Altri articoli

Back to top button