ComunicatiPrima pagina

L’idiozia di chi parla di dittatura.

ORA LEGALE.

È indegno e decisamente fuori luogo l’accostamento che fanno certuni, tra il nazismo e la situazione pandemica che stiamo vivendo, soprattutto per ciò che concerne i provvedimenti governativi in tema di Green Pass.

Facciamo parte di uno stato democratico, dove ognuno ha la libertà di pensiero ed ha la possibilità di esprimere le sue insensate elucubrazioni.

La realtà  è che non ci sono carri armati per le strade, che ci fanno vivere nel terrore di una imminente capitolazione.

In quel tempo invece era già tanto se si rimaneva in vita.

Credo che questo accostamento offenda la memoria di tutti coloro che hanno vissuto quell’orribile pagina della storia dell’umanità.

Conviene mantenere più pacati i toni del dibattito e riconoscere la validità dell’azione di governo.

Fino a prova contraria il virus si sta indebolendo grazie ai vaccini e nessuno può contestare questa affermazione, a meno che non abbia delle argomentazioni valide per dimostrare il proprio assunto.

LUIGI CENTUORI

Altri articoli

Back to top button