ComunicatiPrima pagina

L’on. Nunzio Angiola sul tema dell’acquisizione da parte dell’Università di Foggia della caserma Miale

Sul tema dell’acquisizione da parte dell’Università di Foggia della caserma Miale è intervenuto l’On. Nunzio Angiola, il partito dell’ex Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda.

“Apprendo con sommo piacere la notizia dell’inserimento della caserma Miale nel disegno di legge che sarà portato in approvazione da parte del Consiglio regionale per l’acquisto da parte dell’Università di Foggia dell’immobile dell’ex scuola di Polizia. È previsto anche un contributo in conto capitale per un importo massimo di 7 milioni e mezzo di euro, lo ha dichiarato Angiola.

Angiola ha aggiunto: “Finalmente si ritorna a ragionare e con ottimi risultati. Ricordo che il progetto dell’acquisizione da parte di UNIFG fu sostenuto dall’ex rettore Giulio Volpe, per poi si arenarsi inopinatamente con l’elezione di Maurizio Ricci”.

“La convivenza nella stessa zona della massima istituzione formativa di Capitanata con la Direzione Investigativa Antimafia (DIA), è quanto di più simbolico e intelligente si possa immaginare. È con la cultura che dobbiamo riempire quel vuoto sociale che lascia spazio alle infiltrazioni mafiose e criminali in terra di Capitanata. Chapeau all’amico Pierpaolo Limone e un plauso all’amministrazione regionale. Noi di Azione siamo contro la politica delle tifoserie da stadio e quando si fanno le cose utili per il territorio, approviamo senza se e senza ma”, ha concluso il parlamentare di Azione.

Con la richiesta di diffusione

Altri articoli

Back to top button